Le Principali Malattie Dei Polli: Sintomi, Trattamenti E Prevenzione

Loading...

Loading...

Diverse malattie possono colpire le galline domestiche, la più comune delle quali è la peste aviaria, le malattie Marek e Aujeszky, la febbre tifoide, la corizza e la coccidiosi. Come qualsiasi animale, possono anche essere influenzati da vermi intestinali e parassiti esterni (pidocchi, scabbia) possono causare seri problemi di salute.

Scopri come riconoscere queste malattie, trattarle e anticiparle grazie alla vaccinazione e alle regole igieniche essenziali.

Le principali malattie dei polli: sintomi, trattamenti e prevenzione

Malattia di Newcastle (peste aviaria)

Molto contagiosi e fulminei, i casi di sopravvivenza sono rari e spesso si temono sequel. La "peste aviaria" corrisponde a una setticemia improvvisa e incurabile, una volta contratta da un uccello. I sintomi sono febbre alta, depressione, disidratazione accompagnata da sete, perdita di appetito. I polli colpiti hanno spesso piume a spillo e disturbi respiratori e nervosi. Contro questa malattia mortale e mortale, è necessario mettere in quarantena gli individui colpiti per proteggere gli altri dalla contaminazione. Sebbene non sia possibile un trattamento curativo, fortunatamente esiste un vaccino preventivo contro la peste aviaria.

La malattia di Marek

È una malattia dell'apparato digerente che progredisce con lo sviluppo di tumori su alcuni organi. La paralisi progressiva si verifica a livello delle gambe e delle ali, la testa rimane dritta e rigida. I polli diventano ciechi e la mortalità è alta, specialmente nei giovani adulti che sono particolarmente esposti. Difficoltà respiratorie e problemi digestivi possono essere aggiunti ai sintomi. Esiste un vaccino per combattere la malattia di Marek, ma non è affidabile al 100% mentre nessun trattamento specifico è possibile. Causato da un virus dell'herpes che viene trasmesso dalla via respiratoria, il contagio è veloce e difficile da combattere.

La malattia di Aujeszky

Anche questa malattia fatale non può essere curata e richiede di vaccinare i piccoli il prima possibile. I polli infestati devono essere macellati per prevenire la contaminazione e per evitare molte sofferenze. I sintomi includono tremori, sonnolenza, diminuzione dell'appetito, tosse e difficoltà a respirare. Le galline colpite hanno una cresta e dei dardi bluastri. La malattia di Aujeszky può essere prevenuta con una vaccinazione efficace.

Tifo o malattia del pullorum

La febbre tifoide, che colpisce i polli adulti e la malattia del pullorum, che colpisce i pulcini, è più comune nelle grandi fattorie. Si manifesta con diarrea verde nel pollo e giallo nei giovani, così come una grande sete e una goccia nella deposizione. Il trattamento consiste nel mescolare il permanganato di potassio con l'acqua, che generalmente aiuta a fermare la diffusione e curare alcuni degli uccelli colpiti, sebbene la mortalità rimanga elevata. Queste sono malattie infettive causate dalla salmonella, che vengono trasmesse dal pollo al pulcino e anche attraverso rifiuti, cibo e bevande contaminati. Si raccomanda quindi un'igiene rigorosa per evitarli.

Le galline corizza

Come nei gatti, i sintomi della corizza sono difficoltà di respirazione, starnuti, naso e occhi che colano, diarrea e perdita di peso. Gli occhi possono essere gonfiati prima di chiudersi completamente e i polli colpiti scuotono la testa per liberare le narici. Il trattamento consiste nella somministrazione di antibiotici e olio di fegato di merluzzo, un fortificatore naturale che può essere somministrato durante la muta e gli attacchi parassitari. È disponibile anche un vaccino, altamente raccomandato perché il virus è contagioso e difficile da sradicare.

Coccidiosi, una malattia parassitaria

Questa malattia dell'intestino, causata dai protozoi, è un'infestazione parassitaria che può causare uno scoppio dell'intestino tenue e un indebolimento estremo dell'animale, le cui risorse nutritive (alimenti e sali minerali) sono sfruttate dagli animali. parassiti. Le ossa delle galline malate sono indebolite, il che causa a quest'ultimo di avere dolore agli arti. Anemia cronica e diarrea sono possibili. L'uso di antibiotici e anti-coccidi miscelati con il cibo è un trattamento generalmente efficace se la malattia viene rilevata nel tempo.

Altri parassiti interni ed esterni di galline

Vermi intestinali, pidocchi e scabbia sono tutti parassiti che possono indebolire la salute delle galline. Si trovano principalmente nelle fattorie all'aperto perché sono trasmesse dagli insetti e dall'ambiente. I nematodi e i vermi sono parassiti interni che traggono direttamente nutrienti dall'intestino della gallina. Possono essere evitati sverminandoli due volte all'anno. I pidocchi, che vengono a rifugiarsi nel piumaggio, possono essere sradicati con una polvere insetticida adatta.

La scabbia, un microscopico parassita della famiglia degli acari, si annida sotto le scaglie dei piedi e lascia croste bianche sulle gambe, che possono anche gonfiarsi e deformarsi. Devi quindi spazzolare le zampe del pollo con olio o glicerina iodio. Suo cugino, scabbia di piume, è trattato con una polvere di controllo dei parassiti e il pollaio deve essere accuratamente pulito e trattato. Inoltre, la pulizia e la regolare manutenzione dell'ambiente gallina prevengono molte malattie e parassiti; è anche consigliabile osservare e controllare la propria salute ogni giorno, al fine di individuare le patologie il più rapidamente possibile.

Loading...

Video: Come combattere le malattie piu frequenti?.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici