Il Vischio (Album Viscum), La Pianta Dei Druidi

Loading...

Loading...

Vischio (Album Viscum) appartiene alla famiglia delle Santalacee. Si trova in Europa, Asia e Nord Africa dove si deposita su alcuni alberi di latifoglie, raramente su conifere. Con Holly, appartiene al simbolismo di Natale e Capodanno.

Palle di vischio, una pianta parassita con proprietà medicinali

La pianta dei druidi e i suoi riti

Vischio è un hemiparasite cioè che parassitismo è solo parziale poiché l'vischio attinge acqua e minerali in pioppo, meli, calce e salici particolare che colonizza ma mantiene il potere sintesi di clorofilla Si deve sapere che non si trova mai sugli aceri o sui faggi e raramente sulle querce.

Il vischio ha steli rotondi e articolati che si dividono equamente in due nella parte superiore della pianta. Le foglie sono di colore verde-giallastro, spesse e coriacee. Gruppi di tutti i piccoli fiori maschili e femminili che appaiono in marzo-aprile fino ramoscelli e all'ascella delle foglie evolvono falsi bacche globulari traslucidi, bianco perla, che misura meno di 1 cm di diametro, la polpa è viscoso.

La proliferazione delle palle di vischio è fatta da uccelli che mangiano bacche e partecipano alla disseminazione di semi che, quando si trovano sul ramo di un albero, si stabiliscono lì per germogliare.

I rami di vischio contengono triperteni, steroli, acidi fenolici, flavoidi, glicoproteine ​​viscotossine, lectine, tra cui.

Tra i Galli, raccogliere il vischio era un cerimoniale specifico che richiedeva un falcetto d'oro, inossidabile rispetto al ferro, e un panno bianco per ricevere la pianta tagliata. I druidi avevano reso il vischio il simbolo dell'eternità del mondo e l'immortalità dell'anima, attribuendogli virtù curative.

Oggi, 31 dicembre a mezzanotte, l'usanza è che baciarsi sotto una palla di vischio sarebbe una garanzia di prosperità e lunga vita.

Le proprietà medicinali del vischio

Druidi trattati infertilità, convulsioni, tosse, pertosse e malattie del petto in generale con vischio: infatti, tutti i disturbi legati alla pressione alta. Nei tempi antichi, il vischio era usato contro l'epilessia come antispasmodico e sedativo.

Palle di vischio, una pianta parassita con proprietà medicinali

Oggi, il vischio è noto come ipertensione, soprattutto per trattare l'ipertensione dei consumatori. Ha un effetto favorevole sulla frequenza cardiaca che regola.

Le sue proprietà ansiolitiche e sedative gli permettono di alleviare il mal di testa, le ansie e l'iperattività dei bambini. Il vischio è anche usato per le malattie degenerative infiammatorie delle articolazioni, come l'artrite reumatoide.

Le viscotossine che contiene il vischio stimolano le difese immunitarie e rallentano lo sviluppo dei tumori fornendo al contempo un maggiore benessere per i pazienti.

Attenzione, le bacche di vischio sono tossiche, causando disturbi digestivi e cardiovascolari, che si rivelano fatali in rari casi. Tuttavia, sono le foglie utilizzate per le loro proprietà medicinali ma non sono più vendute nell'erboristeria. Le foglie di vischio sono usate in modi diversi, solo sotto controllo medico:

  • in infusione: Da 10 a 20 g di foglie fresche o secche / 50 cl che consente di infondere una notte e riscaldare poco prima di bere (3 tazze al massimo / giorno),
  • in impacchi di foglie calmare una sciatica.

L'uso delle piante per guarire deve essere fatto chiedendo a un medico, un farmacista o un erborista. Le donne incinte, le persone con malattie croniche e gravi o l'assunzione di farmaci dovrebbero consultare un medico prima che l'automedicazione possa portare a effetti avversi, comprese le interazioni farmacologiche.

Loading...

Video: IL VISCHIO - SANFO.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici