Più Resistenti, I Nuovi Fruttiferi

Loading...

Loading...

Più resistenti, i nuovi fruttiferi: anche

In termini di alberi da frutto, puoi scegliere le varietà della tua infanzia, la nostalgia è sempre buona da coltivare. Ma puoi anche approfittare delle innovazioni dei produttori, sempre più preoccupati di una cultura ragionevole e ragionevole.

Così, nella gamma di nuovi prodotti, la gamma sviluppata in collaborazione con i produttori Cerdys e i vivai Georges Delbard; produttori coinvolti nell'iniziativa MPS, l'etichetta che garantisce buone pratiche ambientali in orticoltura. La gamma comprende la maggior parte delle varietà di bacche: lamponi, ribes nero, uva spina, uva, mirtilli... Sono stati selezionati per la loro resistenza alla siccità, alla malattia, al gusto e ai grandi frutti. Innovazione anche a Botanic®, che offre varietà rare come mirtilli rossi, mirtilli rossi, kiwais...

Mele biologiche

Molto interessante anche per la loro resistenza alle malattie, le due varietà di mela Juliet® e Delbard Celest®. Il melo biologico Juliet® consente una cultura

secondo i principi dell'agricoltura biologica e ha molti beni: è tollerante a malattie, croste, oidio e poco attraente per gli afidi. La sua mela è soda, croccante, succosa, dolce e molto buona conservazione, tra 5 e 6 mesi.

Per quanto riguarda il melo Celest®, ci sono voluti più di 10 anni di ricerca nei frutteti dei vivai di Georges Delbard. Una varietà resistente alle malattie, in particolare la crosta, è adatta anche agli eco-giardinieri che cercano alberi che richiedono pochi trattamenti. Produce un grande frutto, bicolore, rosso mattone. Leggermente acidulo, croccante, con una consistenza semi-fine e una buona consistenza, può essere conservato fino a 5 mesi in frigorifero.

Questi meli completano una gamma di alberi da frutto resistenti alla natura, il melo di Ariane e il pero di Angelys.

Fruitier autofertile

Un'altra novità da scoprire, a Botanic, a albicocca con epidermide rossa, derivante da una ricerca di oltre 8 anni nei frutteti dei vivai di Darnaud. È autofertile, quindi di alta produttività e regolare, ed è adatto a tutte le regioni. La polpa dei suoi frutti è giallo chiaro, profumata alla maturità.

M.-C. Pericolo

Foto: Truffaut, Aprifel

Loading...

Video: Potatura del pesco (Prunus persica, famiglia Rosaceae) #gardening #pruning.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici