Mulching: Definizione, Come Fare, Quali Piante Usare?

Loading...

Loading...

Le persone che hanno il pollice verde lo sanno, la pacciamatura è d'obbligo in giardino. Conoscere tutto su questa tecnica popolare che può aiutarti ad avere grandi raccolti risparmiando acqua e diserbando.

pacciamatura nell'orto

Il punto sulla pacciamatura

La pacciamatura è una tecnica di pacciamatura del terreno attorno alle piante e ad altre piante coltivate. Può essere applicato ovunque nel giardino, sia intorno a piante in vaso, alberi da frutto frutteto, orto o piante e fiori di ogni tipo. Questa tecnica può essere utilizzata anche nelle annuali e ai piedi di giovani arbusti, alberi e piante da siepe ornamentale.

La pacciamatura ha molti vantaggi. Già, mantiene umido il terreno limitando l'evaporazione, soprattutto in estate. Ciò evita l'irrigazione costante anche alla luce solare diretta. In inverno e forti gelate, i ceppi della pianta rimangono protetti dal freddo. Fornisce inoltre migliori condizioni di crescita per le piante a livello del suolo, in particolare con il pacciame vegetale. Questo si decompone efficacemente nel tempo e arricchisce il terreno di nutrienti. Questa tecnica evita anche lo sviluppo di erbe infestanti. Riduce la compattazione della superficie e l'erosione causata dalla pioggia e dall'irrigazione. Evitando di schizzare fango, può anche mantenere pulite le piantagioni e i frutti.

L'istituzione di pacciamatura

La pacciamatura può essere eseguita con diversi materiali naturali, organici o minerali. I pacciamatura minerali sono consigliati per le piante che apprezzano particolarmente il calore. Sono in realtà molto efficaci nel riscaldamento del suolo. I detriti di terracotta, le sfere di argilla, la pozzolana e l'ardesia frantumata sono alcuni dei pacciamati minerali più comunemente usati. I pacciami organici più conosciuti includono la corteccia di pino (attenzione, sono acidi), trucioli di legno, foglie morte, gusci di frutta, siepi di arbusti e alberi e ritagli di erba. erba. Alcuni hanno una vita breve mentre altri durano a lungo.

pacciame di trucioli di legno

La scelta della pacciamatura dipenderà essenzialmente dalle piante da proteggere e dalla durata desiderata della protezione. Per l'effettiva costituzione, è necessario iniziare completamente a diserbare la terra. Una volta fatto questo passaggio, il pacciame deve essere posto in uno spesso strato di circa 6-8 cm. Se si tratta di piante giovani, 2 o 3 cm potrebbero essere sufficienti. Con il tempo, è necessario aggiungere alcuni centimetri. Basta evitare di coprire il collo della pianta. La pacciamatura può essere fatta durante tutto l'anno ma soprattutto in autunno. Questo aiuta a proteggere le piante erbacee dal freddo, garantendo al contempo un'alta fertilità del suolo in primavera.

Perché la pacciamatura abbia successo, l'acqua deve essere annaffiata prima e dopo la pacciamatura. Non pacciamare su terreno ghiacciato o con forti venti. Quando si selezionano pacciamatura, foglie di arbusti persistenti e aghi di pino dovrebbero essere proibiti. Hanno difficoltà a peggiorare. Fai attenzione anche ai pacciami che possono essere rifugi perfetti per alcuni parassiti come lumache e lumache.

Loading...

Video: Arieggiare il Prato. Quando e Come Farlo..

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici