Mutua E Assicurazione Per Il Tuo Cane: Perché, Come Scegliere, Tariffa?

Loading...

Loading...

Se consideri il tuo cane come un membro a pieno titolo della tua famiglia, la sua salute è importante quanto quella dei tuoi o dei tuoi figli. Sfortunatamente, a causa della mancanza di risorse, molti proprietari non hanno la possibilità di curare i loro animali perché le spese veterinarie sono spesso elevate.

Mutua e assicurazione del cane

Perché stipulare un'assicurazione per i cani?

Le mutue per gli animali possono prendersi cura di parte di queste spese, siano esse regolari (vaccini, cure odontoiatriche, farmaci) o specifiche (malattia, infortuni, analisi, operazioni). Come per qualsiasi assicurazione, la copertura finanziaria di questa assistenza dipende dal massimale stabilito dal mutuo, dalla franchigia e dal tasso di rimborso.

Questi tre aspetti sono cruciali per la scelta di una compagnia di assicurazioni per animali domestici; ci sono anche formule che rimborsano solo in caso di incidente o intervento chirurgico. Il contributo mensile sarà quindi calcolato sulla base di questi vari fattori, dall'offerta di base a garanzie più complete, che possono rivelarsi costose ma interessanti in termini di prestazioni, in particolare in caso di malattia grave.

Il nostro servizio: fino al 100% delle spese veterinarie rimborsate testando il nostro comparatore di assicurazioni

Quali sono le garanzie offerte dalle mutue per i cani?

In generale, le formule più economiche offrono solo garanzie abbastanza basilari come la cura in caso di incidente, ospedalizzazione e chirurgia. Ma i benefici superiori offrono molte garanzie fino al rimborso della maggior parte dei costi veterinari, puntuali o no, il sostegno finanziario in caso di fuga, furto, smarrimento e anche la morte del vostro animale domestico: tasse eutanasia, cremazione, ecc.

Attenzione, le garanzie sono molto variabili per quanto riguarda i vaccini e la cosiddetta cura della "prevenzione": questi ultimi sono spesso considerati all'altezza di un pacchetto di prevenzione annuale. Inoltre, alcune assicurazioni sanitarie per animali domestici non rimborsano affatto questo tipo di intervento.

È qui che entra in gioco la necessità di studiare e confrontare le offerte degli assicuratori, in base alle vostre aspettative e alle esigenze del vostro cane. Se il tuo animale ha già raggiunto una certa età, soffre di una salute fragile o di una condizione cronica, sarà meglio scegliere una formula più costosa che offra le massime garanzie.

Quali sono le diverse formule degli assicuratori?

Le formule di base o "economiche" rimborsano in tutto o in parte i costi relativi ai principali inconvenienti: incidenti, interventi chirurgici, ospedalizzazione, radio o altri esami che comportano pesanti spese mediche. Come con qualsiasi assicurazione che copre solo "crediti", questo tipo di formula ha il vantaggio di essere meno costoso, ma le garanzie sono lungi dall'essere complete perché non riceverai alcun sostegno finanziario per le cure di routine..

Le formule intermedie, oltre alle situazioni di emergenza, coprono i costi associati a malattie minori e certe cure dentarie occasionali come l'estrazione di un dente infetto. Attenzione, ancora una volta, il rimborso di interventi di decalcificazione e di prevenzione come la sverminazione e i vaccini spesso non viene offerto!

Per la massima tranquillità, si consiglia di prendere un "Premium", in grado di supportare tutte queste spese, in genere fino a una quota annuale, vaccinazioni, vermifugo e altri prodotti per la salute inclusi (antiparassitario...). Queste formule sono interessanti perché spesso includono anche un controllo sanitario annuale incluso nel pacchetto.

Infine, alcuni assicuratori offrono nei loro contratti l'abbonamento a una responsabilità civile, che può essere utile soprattutto per i cani di categorie denominati "pericolosi", o necessari per partecipare a determinate attività sportive e competizioni con il proprio compagno.

Il nostro servizio: fino al 100% delle spese veterinarie rimborsate testando il nostro comparatore di assicurazioni

Quali sono le tariffe assicurative applicate nel 2018?

Le formule sono numerose sul mercato e i contributi sono quindi molto variabili. In media, da 10 a 15 € al mese per l'assicurazione di base che copre solo i crediti. I pacchetti completi possono costare fino a € 70 al mese, con una media di € 50 per le offerte intermedie.

Il prezzo delle mutue per i cani varia anche in base al tasso di rimborso, che è generalmente compreso tra il 50 e il 100%.Naturalmente, maggiore è il tasso, più costose saranno le tariffe e migliori saranno i costi sostenuti, fino a un rimborso completo.

La franchigia è un altro criterio essenziale da prendere in considerazione prima della sottoscrizione: si riferisce alla parte delle spese che non sarà rimborsata e resterà quindi a carico dell'utente. Questo può variare da 0 a 150 € e si applica, a seconda del contratto, ogni anno o ogni atto praticato. Infine, al momento dell'iscrizione, sii in guardia su tutti i termini del contratto, in particolare sul "periodo di attesa" menzionato. Quest'ultimo indica il tempo che intercorre tra la firma del contratto e il suo effettivo effetto, quindi il tuo animale domestico potrebbe non essere coperto immediatamente!

Infatti, il periodo di attesa può variare da 7 giorni a diversi mesi durante i quali il cane non sarà assicurato. Se si ammala durante questo periodo, non avrai alcun ricorso all'assicuratore e non potrai richiedere un rimborso retroattivo.

Loading...

Video: Torquati Assicurazioni - Chi Siamo.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici