Octodon: Adotta E Aumenta Un Ottodonte A Casa

Loading...

Loading...

L'Octodon (Octodon degus), o cervo del Cile, è un piccolo mammifero dell'ordine dei roditori, vicino al gerbillo e al cincillà, ma è molto meno conosciuto dei suoi congeneri. Lui è uno dei nuovi animali domestici. La grande curiosità e affetto dell'ottodonte lo rendono un animale domestico molto apprezzato da tutta la famiglia.

Octodon: adotta e alleva un criceto russo a casa

  • Dimensioni: un corpo di 12,5 a 19,5 cm e una coda di 10 a 16 cm
  • Peso: da 170 a 200 g (maschio), da 250 a 300 g (femmina)
  • Aspettativa di vita: fino a 15 anni
  • Periodo di gestazione: 3 mesi

Origine e caratteristiche dell'Ottodon

L'octodon è originario del Cile, e più precisamente dalla provincia di Huasco a Curico, su entrambi i lati della cordigliera andina. Può vivere tanto vicino al mare quanto ad un'altitudine fino a 1.800 metri. In natura, l'octodon vive in un habitat arido e roccioso di clima caldo e secco l'estate, freddo e umido l'inverno. Tuttavia, questo piccolo roditore non supporta temperature troppo elevate. In natura, vive sottoterra e scava numerose gallerie.

L'octodon ha un segno particolare da cui prende il nome: una forma che assomiglia ad un otto è disegnata sui suoi molari. Questo piccolo animale domestico ha un mantello di seta marrone sul retro, giallo sul ventre e grigio sui piedi. La coda è lunga e termina con i capelli neri sotto forma di spazzole. I suoi arti posteriori sono fatti in modo che l'octodon possa facilmente correre, saltare e arrampicarsi.

Come prendersi cura del tuo Octodon?

L'ottodonte viene usato per vivere in un gruppo. Come animale domestico, si raccomanda di allevare diversi di questi piccoli roditori allo stesso tempo. Un singolo octodon è annoiato e può morire. Per prendersi cura di questo piccolo compagno, i suoi alimentatori e abbeveratoi devono essere puliti regolarmente e la sua gabbia deve essere pulita una volta al mese. L'octodon è un animale che nasce ed è in piena attività al tramonto. È importante installarlo in un luogo tranquillo e rispettare il suo riposo perché non supporta il rumore.

Octodon, animale domestico

Quale habitat per il suo Octodon?

L'octodon è un animale che salta e si arrampica, ha bisogno di una grande gabbia, e particolarmente alta, così da poter indulgere nei suoi esercizi fisici preferiti. Dovrebbe essere posizionato al chiuso lontano dalla luce solare diretta e non dovrebbe essere esposto a più del 50% di umidità. In caso di tempo caldo, se il livello di umidità diventa troppo basso questa volta, è consigliabile mettere una ciotola piena d'acqua sulla gabbia. L'octodon è molto sensibile all'umidità bassa o elevata. Allo stesso modo, temperature di oltre 30 gradi possono causare la morte di questo piccolo roditore.

Il suo habitat deve essere abbellito con molti accessori in modo che abbia l'opportunità di spendere. A causa della sua necessità di scavare, l'octodon ha anche bisogno che la sua gabbia sia coperta da uno spesso fondo di sabbia che gli serva anche per usare i suoi artigli e per mantenere il suo mantello. Per ripristinare il suo habitat naturale, è possibile installare terrari di plastica interconnessi che fungeranno da gallerie.

Quale cibo dare al suo Octodon?

L'octodon è un erbivoro che si nutre di erba, corteccia, foglie e semi in natura. Per la casa, ci sono miscele commercialmente disponibili di semi e frutti che si adattano bene a lui. Il fieno roditore è necessario per l'octodon per prevenire problemi intestinali. Non dare cibo in eccesso al tuo octodon o danneggi il tuo fegato ed è importante non cambiare la tua dieta. Una dieta poco adeguata è spesso la causa della morte di questo piccolo animale. Per bere, una bottiglia d'acqua a temperatura ambiente, che l'octodon può accedere liberamente, è molto buona.

Gruppo di ottodoli

Salute dell'Ottodonte: cosa devi sapere

I principali problemi di salute dell'ottodonte sono i disturbi della pelle, le malattie respiratorie, la diarrea, i disturbi nervosi e la morte improvvisa. Per scoprire se l'animale è malato, è necessario osservare la sua respirazione, il suo modo di muoversi, i suoi capelli, le sue orecchie, i suoi occhi e il suo comportamento generale.

La riproduzione dell'Ottodon

L'octodon può riprodursi tutto l'anno. Nelle gabbie, raggiunge la maturità sessuale all'età di 2 a 6 mesi, prima che in natura. La femmina porta la sua giovane (tra 1 e 10 per figliata) per circa 3 mesi.Lei allatta al seno dalla nascita e durante 4 settimane, periodo delicato in cui la mortalità dei piccoli può essere importante. Il maschio si prende cura anche dei più piccoli facendo il bagno in particolare. Cinque giorni dopo la loro nascita, i piccoli stanno già iniziando a esplorare il loro ambiente.

Credito fotografico n° 3: Arjan Haverkamp

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici