Ostriche Gratinate Con Morbier

Loading...

Loading...

oyster gratin morbier

Ecco un modo bello e originale per cucinare l'ostrica con questa ricetta di ostriche gratinate Morbier.

È una ricetta che può servire sia come antipasto sia come accompagnamento per l'aperitivo.

cottura al forno: 2 minuti

Livello di difficoltà: Facile

bilancio: Media

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 ostriche
  • 100 g di Morbier
  • 1 pan di zenzero
  • Sale grosso

Ostriche gratinate con Morbier

- Pulire e spazzolare le ostriche. Aprili e rimuovi la loro acqua.

- Tagliare il Morbier a fettine sottili.

- Affetta il pan di zenzero e sbriciolalo.

- Mettere il forno in posizione grill.

- In una teglia da forno, versare il sale grosso e mettere le ostriche. In ciascuno, mettere una fetta di Morbier e coprire con panpepato sbriciolato.

- Passare le ostriche sotto la griglia del forno solo per dorarle.

B.A.ba dello chef

Apertura di ostriche:

- Utilizzare un coltello speciale o un piccolo coltello da cucina con una lama affilata e solida.

- Nell'altra mano, mettere un canovaccio piegato in quattro.

- Posiziona l'ostrica, lato curvo nell'incavo della mano.

- Introdurre il coltello 2/3 dell'ostrica dalla cerniera. Tagliare il muscolo e sollevare il guscio per staccare la parte superiore.

Il Morbier

Ma da dove viene questa linea ashy, tagliando il Morbier in due?

Per comprendere questa particolarità, dobbiamo tornare indietro di due secoli. Nelle fattorie isolate, i contadini della Franca Contea hanno preparato un formaggio due volte. Una volta inserita la cagliata mattutina nello stampo, la coprirono con un sottile strato di cenere di legno per proteggerla. Alla sera, hanno aggiunto la cagliata della seconda mungitura. Oggi, il famoso skate nero è tracciato con carbone vegetale ma il principio

rimani lo stesso La maturazione del Morbier dura un mese e mezzo, il tempo di sviluppare il suo gusto di crema e la sua crosta adotta un colore grigio chiaro o sfumato all'arancia. Prodotto con latte di mucca, Morbier ha ottenuto un COA nel 2000.

Ricetta: A. Beauvais, Foto: S.Thommeret

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici