Passiflora: Benefici E Virtù

Loading...

Loading...

passiflora

Pianta rampicante, cresce la passiflora regioni tropicali diSud America, in fossati, circa zone umide e fertile e anche ai margini di i campi. Molto ambita da giardinieri ed essendo tra le piante preferite di conservanti specie botanico, la passione esiste sotto varie specie di cui più di quattrocento sono elencati nel mondo.

Generalmente distribuito nelle regioni temperate tropicali e calde, troviamo anche varie specie di passiflora Africa tropicale, in Australia e in Asia.

Tuttavia, è particolarmente suo virtù medicinali che terremo la nostra attenzione in questo articolo.

In questo articolo, ci concentreremo specificamente su "Passiflora incarnata ": questa specie ha origine negli Stati Uniti e si distingue dagli altri per il fatto che in inverno resiste al freddo anche se ha perso le foglie.

Non si sa con quale preciso meccanismo riesce, ma questa pianta con più nomi potrebbe inibire l'attività di alcuni enzimi del cervello.

Ma quali sono i suoi virtù e benefici per la salute? Come usarlo saggiamente? Lo sai?industria alimentare e il medicina trovato a interesse ?

Ecco cosa sapere...

Leggere anche: coltivare la passiflora

Passiflora: per la piccola storia

Da dove viene il nome del fiore "passiflore"?

Secondo alcuni scritti, la Passiflora è un tutto leggenda…

Questo fiore è caratterizzato da:

- filamenti al centro che ricordano il Passione di Cristo. Infatti, al numero 72, questi filamenti faranno pensare alla corona dispine e più precisamente il numero di spine che circondavano il corona di Cristo,
- un pistillo che ti avrebbe fatto pensare 3 chiodi avendo servito crocifissione
- 5 stami la cui base è rossa e che alludono 5 ferite di Cristo,
- e infine, il punto forte del foglio la passiflora ricorda la parte inferiore del lancia che il soldato avrebbe usato per sfondare il cuore di Cristo.

Così l'origine del nome passiflora è ispirato alla storia del monaco italiano Jacomo Bosio, che nel 1609 è stato quello di conoscere il fiore (sconosciuto in Europa) attraverso il monaco messicano di nome Emmanuel de Villegas viaggio a Roma.
Assente e stupito, il monaco italiano impose la missione "di portare la prova assoluta dell'esistenza di Cristo e della sua passione"attraverso questa incredibile pianta!

Passiflora: virtù e benefici per la salute

vario denominazioni sono attribuiti a passiflora: Blackwood, frutto della passione, fiore della passione o ancora, maracuya, questa favolosa pianta ha la capacità di combattere ansia e disturbi del sonno.

In effetti, vari composti di passiflora hanno lo stesso effetto che il GABA (un neurotrasmettitore calmante) nelle regioni di cervello colpiti. Da lì, il fiore della passione può calmare il sistema nervoso, innescando il relax per a sonno tranquillo.

Vari contenitori flavonoidi (chi sono antiossidanti ben noto e concentrato in fogliame), la passiflora può anche avere effetti ansiolitici.

Uso della passiflora:

in fitoterapia, sono le parti aeree della specie "Passiflora incarnata" che sono sfruttate e per loro effetto sedativo e ansiolitico.

in gastronomia, è il frutto della "Passiflora edulis" (o grenadilla) che è molto apprezzata per la sua sapore piccante. È usato nella preparazione di boiacca, da succo di frutta esotica o anche sorbetti.

Altri lo vedono come a pianta ornamentale: Quindi è la "Passiflora caerulea" o passiflora blu che è apprezzato ma soprattutto, coltivato nella Francia metropolitana.

Benefici terapeutici della passiflora:

- da impacchi, Gli amerindi usavano fogliame di passiflora trattare ecchimosi e ferita.
- succo di fruttaGli amerindi lo usavano per alleviare il dolore occhio. Inoltre, hanno schiacciato le foglie di "maracuya" e li hanno usati per alleviare il eruzioni cutanee, il ustionie persino guarire emorroidi.

Infatti, la passiflora è spesso indicata nei casi in cui il paziente soffre nevrastenia, insonnia, di eccitazione cerebrale e persino sintomi manifestanti di stati nervosi isterismo, ansia e palpitazioni.

antispasmodico, il fiore della passione è anche usato per curare i disturbi del menopausa, nevralgia, epilessia e persino, ilasma spasmodico.
Abbiamo recentemente scoperto proprietà antitosse chi certificerebbe il suo uso tradizionale per alleviare ilasma.

Da leggere anche: benefici e virtù del frutto della passione

Usi, dosaggio, istruzioni per l'uso di passiflora:

Per superare l'ansia e l'insonnia, si raccomanda di prendere la passiflora sotto forma di:

- infusione : Per la preparazione, portare ad ebollizione 1/2 l di acqua. Metti da 1 a 2 cucchiaini di

Passiflora secca (senza radici). Lasciate bollire per circa 10 minuti. Filter. Per quanto riguarda il dosaggio, per beneficiare dei suoi effetti ansiolitici e lenitivo, preso 3 volte al giorno prima di andare a dormire è indicato.

Secondo altri consigli, preparare un bene infusione anti-stressprendere 1/4 bicchiere di brufoli lavanda, aggiungere 1 bicchiere di senape di camomilla essiccato, 1/4 di vetro di verbena al limone essiccato, 1/4 di vetro di bacche di rosa canina (i frutti della rosa canina) e 1/4 bicchiere di passiflora essiccata. Mescola tutto. Quindi aggiungere 1 cucchiaio di questa miscela per tazza di tisana. Versare acqua bollente e lasciare riposare per cinque minuti. Filtro, zucchero e bevande.

- tintura: spesso associato al melissa o a luppoloè consigliabile assumere da 1 a 2 ml, da 1 a 3 volte al giorno.

- compresse e capsuleSi consigliano da 1 a 2 dosi di 350 mg da 1 a 2 volte al giorno.

Buono a sapersi sulla passiflora

Il fiore della passione può essere all'origine di sonnolenza e vertigini in alcune materie.

Può aumentare:

- le azioni o le interazioni tra alcuni farmaci sedativi,

- le azioni delle piante,

- attività di anticoagulanti.

Consigli pratici sulla passiflora

Passiflora sarebbe utile per trattare:

- il declino di libido, ilazoospermia o il infertilità che sono spesso oggetto di fumatori e consumatori di alcol,

- l'estremo ansia a causa di svezzamento dialcool, delle narcotico o anche canapa.

Il consumo di questa pianta è fortemente scoraggiato dalle donne in gravidanza.

In ogni caso, si raccomanda sempre di avere ilvista del tuo trattamento medico o a specialista (farmacista, fitoterapista o erborista) prima optare per a trattamento basato su piante.

Da leggere anche: coltiva la Passiflora caerula passiflora

Loading...

Video: Feijoa: le proprietà nutrizionali del frutto.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici