Vite O Pesca Del Sangue

Loading...

Loading...

La pesca della vite è una categoria di pesche prodotte dalle pesche (Prunus persica). Conosciuto anche come pesca, non è davvero una varietà specifica. È riconoscibile per la sua pelle lanuginosa grigio chiaro e la carne rosso scuro, il più delle volte.

Vite o pesca del sangue: semina, coltivazione, manutenzione

Da un lato, si chiama una vigna da pesca perché matura allo stesso tempo delle uve, a settembre, e d'altra parte, perché è stata piantata nei vigneti per molti anni. macchia gli attacchi di muffa polverosa il più rapidamente possibile e trattala per evitare che si diffonda sulle viti.

Come altre varietà di pesche, quest'albero è anche autofertile e deve essere potato per garantire una migliore longevità all'albero. La pesca della vite è spesso più acida rispetto ad altri tipi di pesche.

  • famiglia: Rosaceae
  • tipo: albero da frutto
  • origine: porcellana
  • fioritura: Febbraio-marzo
  • semina: sì
  • innesto: sì
  • piantagione: autunno
  • vendemmia: settembre
  • altezza: Da 3 a 5 m

Terreno ideale ed esposizione per piantare una vite nel giardino

Un terreno leggero, profondo, ben drenato, asciutto o addirittura sassoso, ma non calcareo, è adatto per le pesche della vite. Teme il vento e le gelate tardive, quindi lo pianta in esposizione riparata e soleggiata.

Data di semina e messa a dimora della pesca della vite

Se tenete le fosse d'uva nella sabbia tutto l'inverno, potete seminare in primavera e faranno piccole viti da pesca: state attenti, i frutti possono essere leggermente diversi dalla pesca originale. In alternativa, è possibile avere una benda sull'occhio in sospeso in estate o un trapianto in aprile, su un franco di pesche o un susino, soprattutto a nord o un mandorlo, a sud.

Consigli di manutenzione e cultura della pesca della vite

Per ottenere un frutto interessante, e dare una lunga aspettativa di vita alla tua pesca della vite, fai una dimensione di formazione e una dimensione di fruttificazione, perché i rami che trasportavano pesche muoiono poco dopo. Si dice che devi tagliare il 75% dopo la fruttificazione!

Raccolta, conservazione e utilizzo delle pesche della vite

Le pesche devono essere raccolte quasi mature perché non si mantengono a lungo, solo pochi giorni freschi.

vite o pesca del sangue

Malattie, parassiti e parassiti di alberi di pesco

La bolla di pesca è ben nota, ma anche la peronospora e l'oidio, la monilia, la muffa fuligginosa sono nemici della pesca, quando non è invasa dagli afidi.

Posizione e associazione favorevole della pesca della vite

La pesca della vite trova il suo posto ovunque, nel frutteto, per formare una specie di siepe di frutta e, naturalmente, in mezzo alle viti.

Varietà raccomandate di pesca della vite per la piantatura nel giardino

Una delle varietà di pesca della vite più conosciute è 'Sanguine di Savoia', con carne rosso scuro, acidulo, che cresce ovunque in Francia. C'è anche 'Lisette' a polpa bianca, o 'Pomponnette' con carne gialla.

Loading...

Video: Azshop-imbobinatore.mpg.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici