Pepper, Un Festival Di Colori

Loading...

Loading...

peperone

Sia crudo, cotto, caldo o freddo, gustato con croque, insalate, sorbetti o semplicemente cotto nel forno, frutta e verdura estive sono facili da cucinare.

Il pepe in breve

Produzione francese (1): 16.000 tonnellate (media 2008-2012)
Bacini di produzione: PACA, Aquitania, Bretagna
disponibilità: tutto l'anno
Stagione completada luglio ad agosto
Prezzo medio nel 2013(2): 3 € / kg
Consumo domestico nel 2013(2): 1,8 kg per famiglia
nutrizione (3): 100 g di peperoni rappresentano 27 kcal

Pepe sul lato cultura:

il peperone è una pianta annuale. Una pianta può raggiungere Altezza da 40 a 50 cm e spiega un piccolo fiore bianco che produrrà il frutto.

Tutti i peperoni sono verde all'origineè secondo la loro maturità che cambiano colore (rosso, giallo, violetto
lascia, e anche il nero!).

C'è tre grandi varietà pepe. Il quadrato, con una carne spessa e croccante, il rettangolare, che si trova principalmente sulle nostre bancarelle, e il triangolare, meno comune, che può essere dolce come piccante.

Quasi tutti i peperoni venduti sulle bancarelle sono coltivati ​​al riparo, riscaldati o meno. Quelli cresciuti nel campo sono principalmente per la lavorazione.

  • Per leggere: tutti i nostri consigli per la coltivazione e il mantenimento dei peperoni

Un po 'di storia

Originario dell'America centrale, dove è coltivato da millenni, il peperone fa parte del famiglia... pepe! È stato presumibilmente cresciuto per il prima volta in Messico dove sono stati trovati semi di 5000 anni durante gli scavi archeologici.

È nel XV secolo che il pepe (originariamente il pepe) si sta diffondendo in Europa, ma fu solo nel XVIII secolo che la loro cultura fu realmente schierata.

Pepe sul lato della cucina

Per selezionare i peperoni più freschi, scegli quelli con la pelle tesa, senza rughe e senza macchie. Devono essere fermi e pesanti.

Più lungo è il pepe, più è rosso. Il verde è croccante, fruttato con un tocco di amarezza, il rosso è dolce e quasi dolce, e il giallo è morbido, dolce e succoso.

Da leggere anche: benefici e virtù del peperoncino per la salute

Conservazione dei peperoni

I peperoni mantengono fino a 8 giorni nel cassetto più croccante del frigorifero.

A temperatura ambiente, si asciugano e appassiscono. Seminato e lavato, è meglio conservarlo in una scatola ermetica

Preparazione di pepe

il il pepe è mangiato in diversi modi: crudo, cotto, marinato, salato e anche dolce, si scioglie in tutti i tipi di piatti.

Crudo, porta croccanti aperitivi e colore alle insalate estive. Cotto, si combina con zucchine e melanzane da trasformare in ratatouille.

È spesso consumato in pepe ripieno nelle diverse cucine del mondo.

Marinato in olio d'oliva, il pepe fungerà da antipasto, sono popolari sulle tavole mediterranee.

E al momento del barbecue, si invita naturalmente a spiedini di carne o salmone.

  • Per scoprire: La vellutata glassata di pepe, spiedini di pesce impanati con corn flakes

1 Fonte: Agreste
2 Fonte: Kantar Worldpanel 2013
3 Fonte: Ciqual 2013

Loading...

Video: SHOPPING NEW YORK E UN BUONO PER VOI DA ZARA - VLOG Sabato 20 Ottobre 2018.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici