Chickweed, Copertura Di Diverse Erbacce

Loading...

Loading...

Potresti essere un pollo quando vedi anche il tuo orto dalle galline! Se questo è il caso, prima di qualsiasi azione per sbarazzarsi di cerastio, scoprire questa erba dietro il nome di cui differisce diverse piante.

Cerastio, diverse erbe infestanti

Il diverso morire

Sotto il nome generico di chickweed, ci sono erbacce che hanno in comune piccole dimensioni (10 cm), formando ciuffi piuttosto compatti che guadagnano progressivamente la superficie del terreno.

Cresta rossa o cerastio

Il cerastio o cerastio (Anagallis arvensis) appartiene alla famiglia delle Primulaceae: questa pianta annuale cresce spontaneamente ovunque e soprattutto negli orti! Lo riconoscerai con la sua abitudine strisciante, le sue foglie ovali con bordi leggermente angolari e i suoi piccoli fiori rossi. Questi formeranno frutti pieni di semi che partecipano all'espansione di questo cerastio.

Fai attenzione a non dare questo pollo ai tuoi conigli, per esempio, sarebbe tossico.

Nella stessa famiglia, cerastio blu (Anagallis arvensis ssp. foemina) sarebbe una forma di cerastio rosso i cui fiori sarebbero blu. I delicati polli o piccoli polli (Anagallis tenella) fiorisce rosa e cresce in suoli acidi, torbiere.

Cerastio o chickweed bianco

Cerastio bianco (Stellaria media), a volte anche chiamato "stellare" o "morgeline" deriva dalla famiglia Caryophyllaceae: pianta annuale anche, molto diffusa nei giardini, frutteti, campi coltivati, bordi di legno, radure... cosa è un segno che il suolo è sano, equilibrato, fertile e ricco: si dice che la pianta sia bioindicatrice.

cerastio o chickweed bianco (Stellaria media)

Anche il porto della pianta è strisciante con steli flessibili che si estendono, e la forma delle foglie assomiglia a quella del cerastio. La somiglianza si ferma lì perché i fiori del cicalo degli uccelli sono bianchi, contano 5 petali così frastagliati che si ha l'impressione che ce ne siano 10, ricordando una stella come il suo nome botanico, Stellaria, lo indica altrove. I semi prodotti da questa ragazza sono la festa degli uccelli da cui il nome "cerastio".

Il cerastio cresce e fiorisce tutto l'anno: né la siccità né il gelo la raggiungono. Le sue piccole ma fini radici contribuiscono alla sua espansione, così come i suoi piccoli semi che vengono ripresi spontaneamente.

Diversamente dal cerastio, il cerastio ha il vantaggio di essere commestibile: consumato in insalata, è particolarmente tenero e offre un gusto di nocciola molto delicato. Inoltre, è ricco di vitamina C, magnesio, calcio. Ma la storia culinaria del cerastio bianco è radicata in Giappone, dove il 7 gennaio di ogni anno, per la celebrazione delle sette erbe, il cerastio ha il suo posto accanto ad altre sei erbe commestibili selvatiche nell'insalata delle sette erbe.

acqua Mouron

Il cerastio, il cerastio acquatico o veronica d'acqua, (Veronica anagallis-aquatica) appartiene alla famiglia delle Plantaginacee. Non cresce nell'acqua ma nelle zone umide e ha piccoli fiori da blu a porpora.

Il cerastio (Samolus valerandi L), della famiglia delle Primulaceae, cresce in luoghi umidi, all'ombra, ai margini dei fiumi, dei fossi e persino al mare su terreni sabbiosi o salati. La sua forma è molto diversa e le sue dimensioni sono molto più alte.

Come sbarazzarsi di chickweed

Chickweed cresce e guadagna terreno rapidamente, i giardinieri non vogliono vederlo nel loro giardino che ora sanno che il terreno è di buona qualità! Per estrarlo, diserbo o zappatura sarà il metodo più efficace, soprattutto perché è molto facile.

cerastio blu e cerastio rosso

Non usare diserbanti chimici per questo piccolo pulcino le cui radici sono a malapena sul terreno! Ci sono abbastanza ricette di erbacce naturali e organiche da provare ovviamente se le galline invadono davvero il tuo terreno: acqua bollente, aceto, sale grosso, ma anche l'erbaccia termica perché no.

Loading...

Video: Welche Gründüngung im Herbst.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici