Piantare Lo Scalogno: Quando E Come?

Loading...

Loading...

Lo scalogno (Allium ascalonicum), particolarmente usato per il suo bulbo diviso in chiodi di garofano o baccelli, è un condimento molto popolare per condire insalate, verdure crude, ostriche, determinate carni, salse, ecc. Per non parlare del fatto che le sue foglie verdi possono tranquillamente sostituire l'erba cipollina o il cimento, in cucina. Avere degli scalogni in mezzo a cipolle e aglio può essere molto utile e piuttosto interessante per chi ama mettersi dietro ai fornelli.

Come piantare lo scalogno

Come piantare lo scalogno?

Lo scalogno, a differenza della cipolla, non ha una moltiplicazione sessuale, cioè, sebbene produca semi e possa quindi essere seminato in teoria, non è il processo che è usato per la sua coltivazione perché la sua produzione di semi è bassa e difficile. Invece, troverete nei centri di giardinaggio o in un orticoltore grappoli di scalogni pronti per essere trapiantati.

Scegli un posto riparato e soleggiato dove non c'erano piantagioni di Liliacee piantate nei 3 anni precedenti. La vicinanza di barbabietole, carote, lattuga, fragole, patate o pomodori non sarà un problema, ma spostare la piantagione lontano dai legumi (piselli, fagioli, fagioli...).

Prima di piantare lo scalogno, il terreno dovrebbe essere ben allentato. Evitare di spargere compost anche se ben decomposto sul terreno appena prima della semina.

Idealmente, l'impianto delle argille dovrebbe essere in una luna calante, pochi giorni prima della luna nuova.

Piantare i chiodi di garofano, dirigendoli verso l'alto, spingendoli a terra con le dita in modo che siano coperti con 2 cm di terreno, ponendoli ogni 12-15 cm, in solchi distanziati di 30 cm l'uno dall'altro.

Quando piantare lo scalogno?

Pianterai gli scalogni in febbraio-marzo in generale, tranne nel Sud dove possono essere piantati in ottobre-novembre.

Le deroghe a questo calendario riguardano lo scalogno grigio, i cui chiodi di garofano sono tenuti a malapena oltre Natale, e saranno quindi piantati da ottobre-novembre a gennaio, mentre lo scalogno della Tunisia cadrà nel terreno. ad aprile, quando la terra si scalda un po '.

raccolta di scalogni

La raccolta degli scalogni viene solitamente effettuata in luglio-agosto quando le foglie iniziano a diventare gialle. A parte gli scalogni grigi che sono danneggiati da dicembre, stanno bene fino alla primavera successiva.

Scalogni diversi per la tua piantagione?

Scalogno grigio 'Griselle' La carne bianco-violacea è piantata in autunno e viene conservata per un breve periodo.

Gli altri scalogni piantati in febbraio-marzo si distinguono per forma, colore, gusto: 'Jermor' ha una lampadina ramata allungata, a pasta rosata, profumata; 'Longor'molto lungo, molto ben conservato e ha un sapore molto fine; 'Rondeline' è anche ben conservato, rotondo, ramato, con polpa rosea; 'dalla Tunisia' è un grande jig con un gusto vicino alla cipolla, 'Jersey', scalogno rosa che può essere lungo, mezzo lungo o rotondo...

Loading...

Video: PIANTARE LO SCALOGNO| METODO E CONCIMAZIONE | ORTO NEI VASI.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici