Piantare In Autunno: Vantaggi E Svantaggi

Loading...

Loading...

Donna che mantiene un giardino

Quattro vantaggi...

  • In autunno, puoi piantare alberi e arbusti con radici nude o ciuffi, cosa che non puoi fare in primavera. E a parità di età, queste piante sono più grandi, più vigorose e meno costose delle stesse coltivate in contenitori.
  • Le piante piantate in autunno iniziano più velocemente in primavera. Alberi, arbusti, siepi, rose, alberi da frutto e persino lamponi, fragole e piante di copertura del terreno possono essere piantati durante questo periodo, prima delle prime gelate (cioè gelate inferiori a -5° C).. Le gelate bianche o le gelate mattutine a - 1° C o -2° C non dovrebbero ritardare le vostre piantagioni!
  • Prima vengono installati alberi e arbusti, meno sarà necessario annaffiarli l'estate seguente: è tutto profitto! Questo è importante per i giardinieri che risparmiano il loro tempo e le loro annaffiature.
  • In questo periodo dell'anno, le radici delle piante in vaso possono essere messe a nudo, il che è spesso benefico per loro. Infatti, angusti e in un substrato neutro e annaffiato con fertilizzante liquido, queste piante hanno spesso un sistema di radici deformate, incapace di sedimentare da solo nel terreno. Eliminando tutto il substrato di coltivazione (torba, corteccia di pino) e posizionando le radici nella loro direzione naturale e a diretto contatto con il suolo, assicurati di avere una possibilità di recupero anche con i soggetti che si trascinano da alcuni anni ( troppo) in vaso.

... e nessun inconveniente

In un pizzico, si potrebbe dire che è disordinato. Ma anche se, in autunno, non è raro guadare nel fango quando si scava il buco della piantagione, con gli stivali buoni... è ancora piacere!

Cosa fare se...

... La radice della radice è super-compatta e molto stretta

Tumulo di radici

Nessuna esitazione: devi tagliare! Prima la plastica se non riesci a rimuovere il vaso, poi le radici. Prendi un buon coltello o sega e rimuovi 1 cm di spessore attorno al bordo e al fondo della zolla. Taglia tutte le grandi radici come scoperte. Tornerai su una base di radici "normali", che vanno in tutte le direzioni invece di girare nel piatto... Togli anche la torba che avvolge il cuore della pianta per vedere se non rimane un contenitore più piccolo: succede che commercianti senza scrupoli hanno reputato piante già bloccate in un contenitore di plastica perforata, che rimane ben nascosto nel cuore della pentola. Questo corsetto non cede mai e la pianta finisce "strangolando" e muore improvvisamente, senza causa apparente, pochi anni dopo aver piantato...

... Alcune radici rosa sono rotte

Tazza di radici di rose rotte

Niente di grave, è meglio tagliarli (pochi millimetri sopra la rottura), in una parte sana. Inoltre, ti consigliamo di accorciare tutte le radici troppo lunghe, in un punto in cui il loro diametro è di almeno 4 o 5 mm: nuove radici si svilupperanno in questo luogo e saranno molto più forti di quelle che nascono allo stesso tempo. fine delle radici fini (inoltre più o meno asciutte).
Cogli l'occasione per semplificare anche i "nodi" delle radici contorte: finiscono anche per strangolare e indebolire gli arbusti.

Loading...

Video: ORTO INVERNALE: COSA PIANTARE? | VITA NEL PODERE 002 | ORTO E GIARDINAGGIO.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici