Pero: Uno Dei Re Del Frutteto

Loading...

Loading...

pero

Il pero è uno degli alberi da frutto più comuni nei nostri frutteti.

In breve, cosa devi sapere:

Nome: Pyrus cummunis
famiglia: Rosaceae
tipo: albero frutteto

altezza
: Da 5 a 15 m
Sol: ordinario
esposizione: Soleggiato

fogliame
: Caduccaratteristica: Lunga vita

  • Salute: benefici e virtù delle pere

Le dimensioni, la piantagione sono tutte azioni di manutenzione che miglioreranno la raccolta delle pere. (© photocall)

Piantagione di pere:

Questo albero da frutto, come la maggior parte degli alberi, è preferibilmente piantato in autunno per promuovere il tifo prima dell'inverno.

Se vuoi piantare in primavera o in estate, pianificare un irrigazione più regolare, specialmente all'inizio.

  • Al pero piacciono le terre ben drenate.
  • Ha bisogno che il sole cresca.
  • L'aggiunta di un emendamento alla piantagione, come il letame e le alghe, migliorerà il recupero e la crescita del tuo pero.
  • Trova i nostri suggerimenti piantare.

Dimensioni e manutenzione del pero:

Una volta sul posto, la manutenzione della pera è abbastanza semplice e solo la lotta contro i funghi richiede cure particolari (vedere il paragrafo seguente sulle malattie).

Ma per stimolare l'apparenza di belle e molte pere, è importante praticare a dimensione fruttifera prima della ripresa della vegetazione.

  • Una dimensione annuale garantisce una migliore raccolta delle pere.
  • Anche trovare diversi passaggi delle dimensioni di un albero di pera.

Raccolta e conservazione delle pere:

Quando raccogliere le pere? Ecco una domanda frequente perché a volte è difficile determinare il momento migliore.

Devi sapere che non devi non aspettare che cadano per raccoglierli.

Allora quando tu fare un 1/4 di giro con la coda e vengono senza forzare, quindi sai che è il buon momento per raccogliere le pere.

Una volta terminata la raccolta delle pere, si tratta di conservarle nelle migliori condizioni per mantenerle il più a lungo possibile.

  1. Trova il nostro articolo dedicato a conservazione della pera

Malattie che colpiscono il pero:

Il pero, come la maggior parte degli alberi da frutta, è soggetto ad alcune malattie comuni, compresi i funghi.

Una delle più comuni malattie della pera è la crosta di mele.

Crosta di pera:

Se un attacco si verifica alla fine del ciclo, il danno è spesso limitato e c'è semplicemente un colore delle pere. Il raccolto non è quindi compromesso ma il conservazione della pera è meno buono

Se, d'altra parte, la crosta si verifica all'inizio della stagione, si raccomanda il trattamento per prevenire la diffusione della malattia. Un attacco precoce può limitare la formazione di pere e quindi il raccolto.

  • Un trattamento regolare con letame di ortica appena si formano le gemme previene la formazione di croste.
  • Uno spray a base di miscela bordolese può anche rallentare lo sviluppo della crosta.
  • Esistono efficaci fungicidi anti scabbia, sia preventivi che curativi, ma dovrebbero essere usati se la malattia ha già invaso la pera.
  • Evitare qualsiasi trattamento poche settimane prima del raccolto.
  • Alla fine della stagione, raccogli tutte le foglie e distruggile per evitare che la crosta salga dal letargo nel tuo giardino.
  • Trova il nostro foglio dedicato al trattamento della crosta.

Le pere marciscono, le monilosi:

Un altro fenomeno comune nel pero, il marciume della frutta, dal nome di Monilia. Questo fungo può causare danni significativi che è meglio evitare come prevenzione.

  • Sono necessari gli stessi trattamenti previsti per la scabbia.
  • Il decotto di equiseto ha anche effetti molto positivi sul moniliaco.
  • Trova il nostro opuscolo dedicato alla marciume della frutta, monilia.

Insetti e parassiti: afidi, cocciniglie...

Se lo trovi le foglie della tua pera si arricciano e diventano appiccicoseprobabilmente sono afidi o cocciniglie.

  • Ecco come lotta contro gli afidi.
  • Ecco come combattere contro cocciniglie.
  • Installare trappole ai feromoni nell'albero
  • Una striscia di colla attorno al tronco aiuta a impedire che molti insetti si depositino sull'albero e sulle foglie.

In sintesi:

  • oidio: infeltrimento bianco sulle foglie.
  • marciume bruno: le pere marciscono sulla pera
  • Tignola o verme della frutta: Macchie marroni su foglie e frutti.
  • Crosta di mele: macchie marroni su frutti e foglie.
  • ruggine : pustola marrone arancio sotto le foglie.
  • afidi: foglie arricciate e perdono il loro colore originale.

Per conoscere il pero:

pero

Il pero, famoso per il suo vita molto lunga (a volte quasi 200 anni), è un albero originario dell'Europa e dell'Asia.
Generalmente è di dimensioni medie, ma può raggiungere in alcuni casi circa quindici metri.

La pera sboccia in aprile e regala splendore piccoli fiori bianchi a volte roseo che le api amano in primavera.

Può essere trovato in natura, nei nostri giardini o nella produzione di pere.

Consigli intelligenti riguardo il pero:

fleur_poirier

Quando si pianta, paglia il piede dell'albero per proteggerlo dal congelamento.

Rinnovate questa operazione ogni anno, eviterete la crescita di erbe infestanti e l'uso di prodotti nocivi per le vostre pere...!

Loading...

Video: COME POTARE IL CACHI – guida con consigli per la potatura del frutteto.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici