Coda Di Ratto (Flagelliformis Di Aporocactus), Cactus Di Una Nonna

Loading...

Loading...

Coda di ratto (flagelliformis di Aporocactus), pianta d'appartamento in vaso

Il cactus coda di ratto è una pianta della famiglia cactus, perenne, noto anche come nome frusta cactus o cactus serpente ma è il nome botanico flagelliformis Aporocactus. Queste denominazioni derivano dalle caratteristiche dei suoi lunghi e sottili steli cilindrici con costole non molto marcate, rettilinee e strette. Essendo ramificati dalle loro basi, questi steli sono di solito pendenti, ma a volte possono essere eretti. Come il roditore con lo stesso nome, il cactus della coda di topo ha una grande resistenza e la sua moltiplicazione è veloce.

Verde medio, questo cactus è semi-rustico: sotto i -10° C, si congela. Normalmente, durante la primavera, bellissimi fiori appaiono sospesi lungo gli steli. Questi fiori assumono un colore arancio, ciliegia, malva o rosa carminio, a seconda della varietà. Piccole bacche rosse compaiono dopo la fioritura.

Facile da coltivare, si trova spesso "abbandonato" su un davanzale di una finestra in persone anziane che si preoccupano poco e nonostante tutto, fiorisce, dove anche le sue caratteristiche nonne cactus!

  • famiglia: cactus
  • tipo: pianta d'appartamento cactus
  • origine: Messico
  • Colore del fiore: rosa, arancione, rosso
  • altezza: Da 60 a 120 cm penzolanti
  • semina: si ma non comune
  • taglio: sì
  • piantagione: primavera
  • fioritura: Da aprile a giugno

Terreno ed esposizione ideale per piantare un aporocactus in vaso

Il cactus della coda di topo gode di esposizione al sole o all'ombra parziale. Tuttavia, i raggi del sole non devono colpirlo direttamente. La pianta viene coltivata su terreno fresco, umido, leggero e ben drenato.

Data di semina, semina, moltiplicazione e rinvaso delle code di ratto

Per la crescita del cactus in generale, quando si rinvasa, è necessario creare una miscela di 1/3 di terra, 1/3 di terriccio e 1/3 di sabbia (o di pozzolana). La propagazione per talea degli steli avviene in primavera e in estate, dopo aver lasciato asciugare i gambi tagliati per alcuni giorni. Il rinvaso deve essere fatto ogni due o tre anni.

Consigli di manutenzione e coltivazione di aporocactus

Annaffia regolarmente la pianta durante il periodo caldo dalla primavera all'autunno. L'irrigazione deve essere molto ridotta durante l'inverno, o inesistente.

Suggerimento: ripiegare i grappoli più vecchi dopo la fioritura per consentire alla pianta di crescere meglio e promuovere la fioritura per la prossima stagione.

Malattie, parassiti e parassiti di Aporocactus

Cocciniglie e ragni rossi possono parassitare il cactus della coda di topo. La pianta può anche diventare marcia quando l'acqua è in eccesso.

Posizione e associazione favorevole della coda di topo

Il cactus di coda di topo è cresciuto in rocce riparate in zone con un clima mite. Altrove, puoi metterlo in vaso o sospeso in casa o in veranda in inverno.

Varietà raccomandate di aporocatus per un raccolto in vaso

Molti ibridi nascono attraverso l'impollinazione.

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici