Rhaphiolipid (Rhaphiolepis Spp.), Per Giardini Secchi E Caldi

Loading...

Loading...

Il rhaphiolepis, chiamato anche rhaphiolepis raphiolépide o sbagliato nel linguaggio di tutti i giorni, è un arbusto compatto che proviene da Asia e di essere protetti dalla resistenza al freddo non è il suo punto di forza (-5° a -10° C se è ben protetto). D'altra parte, prospera particolarmente bene nei giardini caldi e asciutti, perché ha il vantaggio di tollerare e resistere alla siccità e al caldo intenso dell'estate. Supporta anche spruzzi di mare e persino inquinamento.

Rhaphiolepis umbellata

Le sue foglie sempreverdi sono alternate, coriacee, spesse, lucenti, dentate, piuttosto verde scuro e raggiungono più o meno 10 cm di lunghezza.

I suoi fiori bianchi sfumati di rosa, stelle, che ricordano i fiori di melo, appaiono già a maggio e formano gruppi o pannocchie leggere all'estremità dei rami. Attirano insetti impollinatori. Le bacche nere succedono a fiori e durano a lungo.

  • Famiglia: Rosacee
  • Tipo: arbusto sempreverde
  • Origine: Cina, Corea, Giappone
  • Colore: fiori bianchi sfumati di rosa
  • Semina: no
  • Taglio: sì
  • Piantare: primavera
  • Fioritura: maggio e giugno
  • Altezza: da 1,5 a 2,5 m a seconda della specie

Terreno ideale ed esposizione per Rhaphiolepis

Il Rhaphiolepis si deposita ad una esposizione calda, in pieno sole, al riparo dai venti freddi e secchi, in un terreno ricco, umido, fresco, un po 'acido e ben drenato.

Data di impianto e piantagione di Rhaphiolepis

Le talee semilegnose vengono fatte in agosto o in altri modi, è possibile rimboccarle in autunno.

La semina avviene in primavera.

Consiglio di manutenzione e cultura di Rhaphiolepis

Al di fuori del sud della Francia, dove può essere coltivata nel terreno, inoltre, dovrebbero essere piantati in vassoio in una terra di giardino di sabbia per essere rilasciato da maggio a ottobre e svernato gelo in una veranda o serra fredda.

Dopo la fioritura, rifinisci leggermente per rimuovere i germogli morti e mantenere una bella forma.

Se devi proteggerlo dal freddo in ogni caso, metti un pacciame denso sul piede e cospargilo con un velo che sverna.

Malattie, parassiti e parassiti di Rhaphiolepis

Rhaphiolepis non ha nemici o malattie conosciute.

Posizione e associazione favorevole di Rhaphiolepis

È un arbusto che offre una bella resa in una roccia, massiccia o isolata, compreso un vassoio.

Varietà raccomandate di Rhaphiolepis da piantare nel giardino

Ci sono alcune specie:

  • Rhaphiolepis indica, al cespuglio che si allarga con fiori bianchi dal cuore tinto di rosa da maggio a giugno,
  • Rhaphiolepis umbellata con fiori bianchi in grappoli conici, un po 'più rustici,
  • Rhaphiolepis x delacouriiattraversamento di Rhaphiolepis umbellata e Rhaphiolepis indica, raggiungendo fino a 2,5 metri e diminuendo in molte cultivar: Rhaphiolepis x delacourii 'Snow Maiden'con fiori bianchi Rhaphiolepis x delacourii 'springtime' con primi fiori rosa (da gennaio) e foglie verdi color bronzo, Rhaphiolepis x delacourii 'Cootes Crimson' con fiori rosa scuri, Rhaphiolepis x Delacourii 'Ballerina' molto compatto (60 cm) con fiori bianchi rosati, Rhaphiolepis x delacourii "Incantatrice bianca" molto compatto anche e fiori bianchi puri...

(credito fotografico: Tatters ✾ - CC BY-SA 2.0)

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici