Rabarbaro: Dalla Piantagione Alla Raccolta

Loading...

Loading...

rabarbaro

Il rabarbaro è una pianta facile da coltivare e il raccolto è spesso generoso.

In breve, cosa devi sapere:

Nome: Rheum rhaponticum
famiglia: Polygonaceae
tipo: perenne

altezza: Da 0,5 a 1 m
esposizione: Soleggiato, ombra leggera
Sol: Piuttosto ricco e acido

fogliame: obsoleto
vendemmia: Da aprile a settembre

  • Salute: benefici per la salute e virtù del rabarbaro

Dalla semina o dalla semina alla raccolta dei piccioli, una manutenzione regolare vi aiuterà a migliorare la crescita.

Cultura, manutenzione e ricette... ecco tutti i nostri consigli.

Per piantare il rabarbaro:

Preferiamo piuttosto il rabarbaro in autunno sotto forma di rizomi ma può anche essere piantato in primavera.

Dato il posto che occupa, prenotalo fuori dal tuo giardino perché altrimenti potrebbe occupare rapidamente tutto lo spazio!

Il rabarbaro ha bisogno di a terreno fertile per "prosperare" e quindi merita regolarmentefertilizzante organico.

  • Due o tre rizomi piantati a intervalli di 1 metro saranno in gran parte sufficienti per i bisogni di una famiglia.
  • Oltre al fatto che si potrebbe trovare rabarbaro i tuoi sogni con il tuo solito Garden è anche una pianta che può essere trasmesso nelle famiglie, anche di padre in figlio!
  • I rizomi si dividono molto facilmente quando la pianta inizia a crescere.
  • Un po 'di vanga e tu sei "proprietario" di quello che sarà dopo due stagioni un enorme che ti accompagnerà per tutta la vita.
  • Anche se la vita ti porta a muoverti, non lasciare che il tuo rabarbaro sia orfano....!
  • Portala con te: una vanga, e questa è una vita che riprenderà e continuerà altrove!

Piantine di rabarbaro:

Se vuoi fare una piantina di rabarbaro, seminare in primavera o in estate, preferibilmente in un secchio e istituito da settembre a marzo.

Dimensioni e manutenzione del rabarbaro:

Il rabarbaro non richiede alcuna manutenzione particolare, salvo per alleggerire il piede delle erbacce che potrebbero invadere e rimuovere regolarmente i piccioli sbiaditi.

rabarbaro

È possibile promuovere la sua crescita, in particolare il primo anno, dandogli un dono di 100 g per pianta di un concime granulare di tipo 7-11-17 minerale o 5-7-7 organico.

Lacerare gli ultimi piccioli mentre l'inverno si avvicina.

I rizomi sono dormienti, ma ti sorprenderanno di nuovo nei primi giorni di primavera.

un pacciamatura può essere utile in estate per mantenere l'umidità nel terreno.

Rabarbaro irrigazione:

Il rabarbaro è una pianta che suda molto in estate a causa delle sue foglie grandi e quindi richiede un'annaffiatura speciale.

  • Acqua in caso di siccità prolungata o caldo
  • È meglio annaffiare la sera ed evitare di bagnare le foglie

Raccolta del rabarbaro:

rabarbaro

Il raccolto di solito si svolge due volte l'anno, daDa aprile a settembre / ottobrema il più apprezzato è soprattutto su primi germogli primaveriliperché sono i più teneri e i meno acerbi.

  • Scegliere piccioli saldi e molto spessi di 3-4 cm di diametro
  • Strappali alla loro base spezzandoli piuttosto che tagliandoli
  • Taglia le foglie grandi e fai un po ' Borsa di rabarbaro combattere gli afidi e il verme di porro
  • Pulire i piccioli e tenerli freschi per evitare che si secchino.

Per conoscere il rabarbaro:

Il rabarbaro è di origine asiatica ed è noto in Europa da appena duecento anni.

Funziona come un frutto quando cresciuto per fare marmellata o delizioso torte al rabarbaro ma in realtà è, in senso botanico, un vegetale.

  • È coltivato in tutta la Francia, ma principalmente a nord della Loira.
  • Questa pianta con forme molto vantaggiose può raggiungere un'altezza di oltre un metro.
  • Non solo questa pianta può creare nella parte inferiore del vostro giardino molto verde e molto piacevole alla vista di massa, ma anche di riservare una grande sorpresa che decorerà i vostri dolci e completare la gamma dei vostri marmellate preferiti.
  • Trova la ricetta marmellata di rabarbaro e divertiti!

Consigli intelligenti del buon conoscitore del rabarbaro:

rabarbaro

Il rabarbaro è ben noto per il suo effetto lassativo.

Ricco di calcio, magnesio, potassio e fosforo, il rabarbaro è un ottimo integratore alimentare, specialmente per il transito.

Molte ricette gastronomiche ti permetteranno di godere di questo prodotto del giardino e del tuo marmellate renderà sicuramente la gioia della tua famiglia.

Un'ultima cosa da sapere: le foglie di rabarbaro sono eccellente per il tuo compost

Loading...

Video: Piante officinali: come si coltiva il rabarbaro.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici