Rabarbaro (Rheum Rhaponticum) Per Fare Composte

Loading...

Loading...

Rabarbaro (Rheum rhaponticum) fa parte delle piante perpetue poiché il suo piede che forma un ciuffo è molto rustico e rinasce ogni primavera. Foglie verdi scure arrotondate da 30 a 50 cm di diametro si trovano all'estremità di un picciolo lungo, carnoso, rosso che può misurare 40 cm. Si cucina da solo.

Coltivazione di rabarbaro (Rheum rhabarbarum) nell'orto

Ma, non consumare le foglie, l'acido ossalico che contengono le rende tossiche. Un gambo molto alto (1,50 m) può apparire con grappoli di fiori verdastri: è meglio tagliarlo non appena appare in modo da non indebolire il piede.

Ci vogliono 2 anni per raccogliere i pezioli a maggio-giugno, quindi sii paziente! Il piede richiede humus o compost per donare bene.

Il rabarbaro è ricco di fibre, quindi è chiamato lassativo, ma è anche acido. Lei porta vitamine C e B.

  • famiglia: Polygonaceae
  • tipo: perenne
  • origine: Asia centrale, Siberia
  • colore: fiori bianco-verdi su un palo
  • semina: non
  • taglio: sì
  • piantagione: primavera o autunno
  • vendemmia: Da maggio a giugno
  • altezza: fino a 1,20 m di larghezza

Terreno ideale ed esposizione per la crescita del rabarbaro

Il rabarbaro ama terreni profondi, freschi, acidi, humus e ben drenati. Può essere posizionato in ombra parziale o al sole.

Data di impianto e divisione del rabarbaro

La moltiplicazione viene effettuata per divisione delle scorte, preferibilmente in autunno. Spazio ogni 1,5 m di piede quando si pianta in primavera o in autunno.

Consigli di manutenzione e coltivazione del rabarbaro nell'orto

Taglia i gambi dei fiori quando appaiono per non stancare la pianta. In estate, l'acqua quando è calda e secca e pacciame se necessario. Apporta un contributo di materia organica (compost o letame) in primavera. In autunno, rimuovi le foglie ingiallite. In inverno, piega il fogliame rimanente sul cuore della pianta per proteggere il ceppo dal freddo.

uso di rabarbaro

Raccolta, conservazione e utilizzo del rabarbaro

I piccioli vengono raccolti come e quando necessario. Viene consumato cotto in composte, marmellate, torte, crumble. Dovrebbe essere addolcito per nascondere l'acidità.

Il fogliame è usato per fare concime di rabarbaro con proprietà insetticide.

Malattie, parassiti e parassiti del rabarbaro

Il rabarbaro è piuttosto resistente ma può essere influenzato dal marciume della corona.

Varietà di rabarbaro consigliate per piantare giardini

Ci sono circa trenta specie tra cui Rheum rhaponticum 'Victoria'classico ma in ritardo Rheum rhaponticum 'Timperley Early'con steli fini ma precoci, Rheum rhaponticum 'Red Monarch', con piccioli rosso scuro...

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici