More Mature (Rubus Fruticosus) Per Fare Marmellate

Loading...

Loading...

Il rovo comune non è altro che un gelso selvatico, un arbusto perenne con rami lunghi, flessibili e spinosi, ampiamente distribuiti nelle terre desolate, siepi di bordi stradali, bordi di legno, ecc. È anche conosciuto come rovo, giunco ​​o woodruff, ma non deve essere confuso con il gelso (Morus nigra), frutto dell'albero ornamentale molto meno gustoso.

Sbarazzati di rovi (Rubus fruticosus) o fai marmellate di more

Il gambo è sormontato da aculei affilati e si alternano a foglie decidue a 3 o 5 volantini con bei grappoli terminali dei fiori bianchi o rosa che attirano le farfalle e le api, e diventare maturo (o more) dal rosso al nero o blu scuro a maturità, pieno di un succo rosso nerastro dolce ma molto macchiante. I pigmenti che danno questo colore così forte hanno poteri antiossidanti.

I rovi, molto resistenti, hanno una capacità impressionante di moltiplicarsi per stratificazione, il che li incoraggia a volerli sradicare se proliferano a casa. Possono colonizzare rapidamente una terra imbrigliandosi per formare un rovo impenetrabile.

Ma sappi che sono molto utili per gli uccelli che vengono a nidificare lì. Adoriamo i rovi piuttosto lontani da casa per raccogliere le more e fare deliziose marmellate!

  • Famiglia: Rosacee
  • Tipo: perenne
  • Origine: Europa e Asia
  • Colore: fiori bianchi a rosa
  • Semina: si
  • Taglio: sì
  • Piantare: autunno o primavera
  • Fioritura: giugno-luglio
  • Altezza: fino a 5 m

Terreno ideale ed esposizione per il rovo

Il rovo apprezza terreni ricchi di nitrati e azoto, ma cresce in tutti i tipi di terreno, preferibilmente soleggiato.

La riproduzione del rovo

E 'raro che si desidera replicare le spine: fanno bene solo attraverso le more che cadono a terra e la cui semi germinano, in particolare attraverso la stratificazione di tutti i rami che cadono a terra.

Raccolta e uso di bacche di more

L'interesse per i rovi risiede principalmente nella raccolta di bacche che, una volta diventate molto nere, vengono utilizzate per ottenere ottimi sciroppi, liquori, sorbetti, gelatine o marmellate. Ad esempio, sono anche consumati crudi per profumare uno yogurt.

Le virtù medicinali del rovo

La pianta ha proprietà astringenti, vale a dire che stringe i tessuti e le mucose e facilita la buona circolazione del sangue. È quindi usato contro la diarrea, le emorroidi, le gambe pesanti, l'infiammazione delle gengive, il mal di gola...

I rovi sono usati in diversi modi:

  • in infusione: 2 cucchiaini di foglie o giovani germogli / 150 ml (massimo 3 tazze / giorno) da lasciare in infusione 10 minuti, in caso di diarrea,
  • in decotto: da 20 a 30 g di foglie / 1 l (3 tazze al massimo / giorno) per far bollire 2 minuti e infondere 10 minuti, in collutorio e gargarismi,
  • come impiastro di foglie fresche per curare piccole ferite,
  • nell'olio di semi di more, sulla pelle per le sue proprietà anti-invecchiamento e per calmare le irritazioni.

Malattie, parassiti e parassiti del rovo

I rovi sono attaccati dal verme del lampone le cui larve divorano i frutti che si asciugano e induriscono.

Sbarazzati dei rovi

Anche se rovi sono un paradiso goduto dagli uccelli, e formano una protezione naturale spinoso intorno alberi giovani che non pascolare passando animali (cervi, capre...), rovi possono essere invasivi se non stare attento

sbarazzarsi di rovi

Per fare in modo che l'erba recuperi gradualmente i rovi, è necessario tagliare regolarmente i rami dei rovi a terra in modo che non marcottino di più e tagliano regolarmente lo spazio. Non mettere i gambi di rovi tagliati nel compost e non lasciarli in un mucchio, essi riprenderanno di nuovo: portarli alla discarica.

Altri suggerimenti esistono ma non sono necessariamente applicabili ovunque o da tutti: mettete le capre dove ci sono i rovi, li sradicheranno! La messa a dimora delle patate sulla posizione dei rovi impedirà loro di svilupparsi: le patate ne trarranno vantaggio.

Evitare di far passare il timone o scavare perché ogni pezzo di radice tagliata ricomincerà come nuovo taglio.

Fuggi dal pazzo consiglio di versare l'olio per drenare le radici: inquinerai il tuo suolo, come se stessi mettendo un diserbante chimico.

Varietà raccomandate di rovi da piantare in giardino

Sono state sviluppate varietà orticole di more, alcune senza spine come Rubus fruticosus 'Garden Giant' o Rubus fruticosus 'senza spine sempreverde'. Rubus fruticosus 'Raso nero' è molto produttivo e molto vigoroso, mentre Rubus fruticosus 'senza spine' produce frutti grandi ma non molto dolci...

La cosa migliore è comunque fare una passeggiata in campagna per raccogliere le more (lontano dalle strade e dai campi trattati)!

Loading...

Video: The Great Gildersleeve: Marjorie's Boy Troubles / Meet Craig Bullard / Investing a Windfall.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici