I Segreti Per Belle Succulente

Loading...

Loading...

Piccola collezione di Sempervivum (Houseleeks).

Incollato stretto

Alle piante grasse piace crescere in contenitori un po 'stretti e tesi l'uno contro l'altro. Il terreno è quindi colonizzato dalle radici e la minima goccia d'acqua viene rapidamente assorbita. Il substrato non è mai fradicio, le radici non marciscono.

Pentole adattate

Le piante grasse hanno spesso un apparato radicale ben sviluppato. Normali, perché in natura sono usati per andare a prendere l'acqua a volte molto in profondità.
Dobbiamo quindi dare loro contenitori adatti : poco profondo, ma largo, o stretto ma molto profondo (per riprodurre le stesse condizioni di una pianta che cresce in una fessura tra due rocce).
Se dai loro vasi troppo grandi, il terreno rimarrà bagnato troppo a lungo, il che causerà il marciume delle foglie inferiori o, peggio, le radici.

Una pausa invernale

Lasciate le vostre succulente rustiche fredde e asciutte durante l'inverno.
In pratica, smetti di annaffiare tra settembre e aprile, o tra novembre e marzo, a seconda del tuo clima. E conservali all'esterno, ma in un posto il più asciutto possibile (telaio, tetto, serra fredda...).

Idea ricevuta

Le piante grasse non hanno bisogno di acqua
SBAGLIATO! Possono farne a meno per periodi molto lunghi, ma se vuoi vederli crescere e fiorire, devi annaffiarli.
Ma non importa come:
• lasciare asciugare tra due annaffiature,
• acqua copiosamente, a intervalli regolari ma a intervalli regolari,
• e non lasciare acqua nel sottovaso.

Loading...

Video: come favorire la fioritura delle cactacee.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici