Arbusti In Vaso In Buone Condizioni

Loading...

Loading...

Ortensie in vaso

Le ortensie sono super facili da tenere in vaso, come le rose, e decorative tutto l'anno.

Un arbusto in vaso è come un bonsai. Per sopravvivere in così poco terreno, vengono utilizzate le stesse tecniche. E funziona: ci sono innumerevoli arbusti che vivono in vasi da oltre un secolo, persino al King's Kitchen Garden, a Versailles!

Braccia e gambe

L'intero segreto di conservare arbusti in vaso è quello di mantenere un equilibrio tra le parti aeree (rami) e le parti sotterranee (le radici). Se alcuni diventano più importanti di altri, l'arbusto corre alla rovina.

  • O ha troppi rami rispetto alle radici e appassirà per mancanza di acqua e sostanze nutritive
  • O ha troppe radici rispetto ai rami e spingerà in tutte le direzioni, per fermarsi bruscamente, bloccato dalla mancanza di sostanze nutritive.

È per dimensioni che noi mantenere l'equilibrio tra i due. Ovviamente è più facile agire sui rami. Per quello, è meglio pizzicare che tagliare: rimuovendo la fine dei ramoscelli crescenti incoraggia una crescita più densa e costringe l'arbusto a mantenere una dimensione più piccola. Pizzico tre volte all'annoper esempio.

Indispensabile, lo stivaggio

Buon consiglio: stivare grandi arbusti in vasoin modo che le raffiche non li facciano rovesciare. Appendi il baule al muro con una cravatta di gomma discreta, evitando i fili sottili che tagliano il legno.

Rosa in vaso

Molte varietà di rose possono essere coltivate con successo in vaso, con una manutenzione regolare e un rifornimento regolare di materia organica.

Il fissaggio della pentola sottostante è possibile anche per vasi di diametro inferiore a 50 cm e appoggiati su un massetto di cemento.

Le tre insidie ​​da evitare

Il peggior nemico dell'arbusto in vaso è proprio sul fondo del piatto. Se il sottofondo si solidifica con l'imballaggio, se acqua non circola più liberamente per scappare, quindi il radici sono asfissiati e l'arbusto muore di sicuro.
Non aspettare che i sintomi si manifestino per intervenire ed evitare le insidie ​​classiche!

Come piantare un arbusto in vaso

Bastano pochi parametri per mettere il tuo arbusto in vaso nelle giuste condizioni in modo che non soffra e duri a lungo.

1. L'insediamento

Il problema: nel tempo, il substrato viene compattato sotto il proprio peso. Anche se si mette uno strato di drenaggio come sopra, è annegato nel terreno e non è più utilizzato per nulla.
La soluzione: utilizzare un substrato che non sia troppo compatto, con pozzolan (1/10) e riposare ogni 2 anni preferibilmente (3 anni al massimo).

2. Intasamento

Il problema: le radici escono dal vaso, crescono, crescono e infine ostruiscono i fori di drenaggio.
La soluzione: controllare la parte inferiore dei vasi regolarmente sollevando la pianta. Toglilo dalla pentola e giralo un po 'prima di rimetterlo, in modo che le radici non siano più davanti ai buchi. Rinviare senza indugio.

3. Il rivestimento

Il problema: le radici si nascondono alla superficie della terra. L'acqua non può più penetrare e scivolare su questo tappeto di radici. L'arbusto in vaso muore di sete sotto la pioggia!
La soluzione: grattate regolarmente le parti superiori dei vasi nelle piante che formano radici sulla superficie (soprattutto camelie e agrumi). Acqua immergendo la pentola.

Arbusto in vaso: materiali per aerare il terreno

Materiali per ventilare il terreno

1. La torba bionda

Non molto ecologico, questo materiale è apprezzato dalle radici, che crescono lì volentieri... ma questo non durare. La torba non contiene sostanze nutritive e, inoltre, si assesta rapidamente e soffoca le radici.

Fuggire

2. Vermiculite

Da una roccia riscaldata, questo prodotto di origine naturale tiene acqua e aria nella miscela in cui viene utilizzato. Ma la vermicolite si stabilizzerà in meno di un anno e potrebbe infine soffocare le radici dell'arbusto in vaso.

Utile, ma non essenziale.

3. La perlite

Vicino alla vermiculite, la perlite non ha lo svantaggio del confezionamento. I grani alla fine si aggregano se il substrato contiene particelle fini. Da riservare a piccole piante o da mescolare con pozzolana.

Non essenziale

4. La pozzolana

Questa roccia vulcanica è duro e molto poroso. Una dimensione delle particelle di 10 mm assicura una buona aerazione del substrato, senza il rischio di asciugarsi troppo. Non si abbina a se stesso. È di gran lunga il miglior materiale anti-jamming.

Una garanzia di longevità!

Loading...

Video: ortensie.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici