Dimensione Della Vite: Suggerimenti Per Il Successo

Loading...

Loading...

dimensione della vite

La dimensione della vite è un passo importante che condiziona la buona fruttificazione e la vendemmia.

Non è complicato, ma sono necessarie alcune regole per ottenere bellissimi grappoli d'uva.

Non aver paura di iniziare perché nessuna taglia è cattiva e la tua esperienza ti aiuterà a controllare perfettamente la dimensione del vigneto

Leggi anche:

  • Sai come avere grappoli d'uva molto belli?
  • Peronospora: come evitare questa malattia comune e devastante

Quando potare la vite?

Potiamo la vite due volte, al fine dell'inverno dopo le forti gelate e in estate durante la fruttificazione.

Prendiamo anche l'opportunità di metterne alcuni fertilizzante per alberi da fruttaè la garanzia di a raccolto abbondante.

Potare la vite in inverno:

La vite è in questo momento in riposo vegetativo e la linfa è giù.

Il periodo ideale è tra febbraio e marzo, evitando periodi di gelo.

Se è delicato nella tua zona, è possibile iniziare la dimensione della vite non appena le foglie cadono.
.

Dimensione della molla nelle regioni fredde:

Nelle zone più fredde dove possono verificarsi forti gelate a marzo, puoi aspettare fino all'inizio della primavera per potare, ma questo è l'ultimo momento.
.

Potare la vite in estate:

Questo è undimensione fruttiferanon è obbligatorio

Consiste nel limitare il numero di cluster fino a 5 per ramo e nel tagliare brevemente i rami che non ne hanno uno.

Puoi anche eliminare cluster molto piccoli perché la loro resa sarà bassa.

Principio generale della dimensione invernale:

La dimensione della vite si basa sul selezione di gemme che sono anche chiamati occhi.

Alcuni non daranno uva mentre altri lo faranno molto fertile.

  • I germogli più fertili:
    Questi sono quelli che appaiono sul legno di un anno (quello che ha spinto l'anno precedente)
    .
  • Boccioli che non daranno nulla:
    Germogli che crescono nell'asse del legno vecchio (più di un anno) o un ramoscello già tagliato.

Dimensioni di base per avere bei grappoli sulla tua vite:

  1. Prima eliminare legno morto
    .
  2. Quindi rimuovere i gambi che crescono al vecchia base di legno
    .
  3. Dobbiamo quindi concentrarci steli che sono cresciuti durante l'anno scorso
    .
    - Taglia questi gambi lasciando almeno 3 gemme (occhi) per gambo.
    - Saranno i più fertili e daranno uva.
    - Se tagli l'intero gambo non avrai uva.
    .
  4. Nel corso degli anni, te ne assicurerai rimuovere il vecchio legno per lasciare il posto a nuovi scatti
    .
    - È l'esperienza che finisce per parlare...
    - Rinnovare la vite nel corso degli anni rimuovendo il legno più vecchio e facendo germogliare nuovi germogli
    - Diventeranno i più importanti e un giorno verranno rimossi.
  • Sai come avere bei grappoli?
  • Muffa: come evitare questa malattia comune e devastante della vite

Suggerimenti per dare forma alla tua vite:

  • Dimensione dell'allenamento:

È importante e consiste nel mantenere solo 2 steli per lo sviluppo della pianta giovane.

Avrai lo sviluppo di 2 germogli vigorosi piuttosto che una moltitudine di piccoli germogli.

Quindi, ci sono diversi tipi di dimensioni, la base di ognuna di esse è la stessa:

  1. Limita l'allungamento del moncone favorendo la crescita dei 2 gambi che hai selezionato.
  2. Limita il numero di occhi alla descrizione descritta di seguito.
  • Dimensione della tazza: Da 3 a 5 bracci principali (steli) che terminano in un corso di 3 o 4 occhi.

    taille_en_gobelet

  • La dimensione in cavo: 1 o 2 braccia orizzontali ciascuna con 3 o 4 corsi con 2 occhi.

    taille_en_cordon

  • La taglia di guyot: 1 o 2 doghe più uno o 2 corsi con 2 occhi

    taille_guyot

Per leggere anche:

  • Tutto sulla cultura del vigneto
  • Muffa, una malattia comune della vite

Per ulteriori consigli sulla dimensione della vite, non esitate a fare le vostre domande su FORUMgli specialisti ti incontrano.

Loading...

Video: I GIARDINI DELL'EMIRO - vendemmia 2015.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici