Ragni: Per Vivere Nel Giardino, Sono Utili!

Loading...

Loading...

Meglio non essere aracnofobici quando hai un giardino perché i ragni sono molto utili in giardino: basta schiacciare quelli di casa tua, ma lasciare in pace quelli all'esterno, vogliono solo te bene ! A differenza della loro cattiva reputazione, i ragni sono innocui e non danneggiano gli esseri umani. Combattono l'inventiva per cacciare le loro prede!

utile ragno in giardino

Ragni: carta d'identità

I ragni sono artropodi della classe Arachnida, caratterizzate da una grande diversità perché siamo più di 45.000 specie di invertebrati predatori in tutto il mondo, tra cui circa 1.500 diverse specie di ragni nella sola Francia.

A differenza della maggior parte degli insetti, i ragni non hanno antenne, ali o mandibole da masticare. Il corpo è costituito da due parti: nella parte anteriore, il cefalotorace che porta la testa e il torace, con 6 a 8 occhi e 8 gambe e schiena, addome (opisthosoma) che comprende la rotaia, vale a dire le appendici che permettono in particolare di fare la seta delle tele.

Il dimorfismo sessuale tra maschio e femmina è quasi inesistente.

La loro vita è piuttosto solitaria pur essendo più attiva di notte che durante il giorno, in generale.

La maggior parte dei ragni muore prima dell'inverno, prima della schiusa delle uova, che a volte puoi trovare come bozzoli di seta sotto una foglia, in un nido, sotto un vaso di fiori, in un gambo cavo, ecc.

Ragni, utili predatori nel giardino

I ragni sono carnivori, essi svolgono un ruolo fondamentale nel controllo della popolazione di insetti, affrontando come molti di loro, come le farfalle (Pieris, lepidottero...), mosche, moscerini, afidi adulti, sirfidi, api...

I ragni hanno diverse tecniche di caccia a seconda della specie: possono impostare trappole, la più nota è la ragnatela (orizzontale o verticale) formidabile per gli insetti volanti o per quelli che saltano o corrono dietro alla loro preda o stai ancora in osservazione senza buco, sotto un pacciame, su una pianta o in un fogliame, per attaccare la sua preda non appena passa vicino ad essa. Alcuni ragni come il ragno granchio possono prendere il colore della pianta su cui caccia per fondersi con lo scenario e non essere individuati dalla sua preda!

Il gran numero di ragni in un giardino è un segno della sua vitalità: è quindi consigliabile lasciarli sul posto o incoraggiarli.

ragno avendo catturato un pilastro

Ragni: invitare al giardino!

predatori naturali dei ragni sono vespe, rettili, anfibi, uccelli insettivori e polli, fagiani, pernici e mammiferi come i pipistrelli, ricci, volpi, donnole, martore... Alcuni gesti consentono di proteggere e per facilitare la loro installazione sulle tue terre!

Non giocare la fata della casa nella tua casetta da giardino, su un muro o su un vecchio muro di pietra: trovano supporti per allungare le loro tele.

Non essere severo negli estremi ma mantenere le aree con vegetazione (fiore o arbusto) un po 'alte in cui i ragni possono stabilirsi sulla vedetta; ritagli troppo frequenti impediranno la creazione di tutti gli spider.

Non fare il tuo giardino proprio nella tarda estate. Poiché non è consigliabile lasciare un terreno scoperto, mantenere il pacciame fino alla primavera ed evitare di rastrellare tutte le foglie, in modo che le uova dei ragni che si nascondono possano andare a termine e che il I giovani ragni si sono già dispersi in primavera quando sarai in grado di riprendere il giardinaggio.

Loading...

Video: TOP 5 ACCOPPIAMENTI BRUTALI NEL MONDO ANIMALE.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici