Erba Sintetica, Come Scegliere E Metterlo Giù!

Loading...

Loading...

Prato sintetico

Alcuni luoghi non consentono la crescita di un filo d'erba, perché il terreno e l'esposizione non sono i più adatti, o perché il luogo non può supportare un substrato per ragioni di peso, pulizia da rispettare o altro. Nessun prato naturale così!

Quindi, se vuoi, nonostante tutto, avere un'area erbosa, rimane una sola soluzione: usare prati sintetici. State tranquilli, i produttori hanno fatto molti progressi, ora possiamo sbagliare a vederli!

I punti da verificare per la scelta del tuo tappeto erboso artificiale

Oggi è abbastanza possibile trovare un tappeto erboso artificiale che dia davvero l'illusione di essere rivolto verso l'impianto, ma che sia anche molto piacevole al tatto. Per questo, è necessario scegliere piuttosto di fascia alta a livello di qualità, controllando alcuni punti essenziali:

  • resistenza allo strappo che deve essere superiore a 30 newton: dipenderà dalla qualità del filo utilizzato per imitare l'erba. Questo cavo deve essere resistente al sole UV e molti passaggi che avranno un effetto abrasivo, altrimenti si disintegrerà rapidamente.
  • permeabilità in modo che l'acqua piovana non ristagni: in caso di temporali o forti piogge, è necessario che l'erba sintetica possa evacuare almeno 30 l di acqua / mn / m² altrimenti rischi di essere regolarmente allagato.
  • il materiale: per il telaio, preferiscilo in lattice o poliuretano. Per fibre alte, preferisci il polietilene che è più bello e più morbido del polipropilene.
  • l'altezza del pratoAvrai una scelta tra 20 e 50 mm sapendo che se il prato è corto, sembrerà un campo da golf perfettamente mantenuto ma un po 'duro, e se è troppo alto sembrerà più naturale, sarà confortevole ma i fili possono collassare e andare a letto irrecuperabilmente. Meglio optare per un'altezza intermedia tra 30 e 35 mm.
  • il peso deve anche essere controllato poiché fornisce una densità sufficiente in termini di tessitura e spessore dei trefoli: tra 1 e 3 kg / m² sembra essere un buon compromesso.
  • la durata della garanzia: Quanto più a lungo il produttore garantisce il suo prodotto, tanto più a lungo sarà durevole e più a lungo potrai godertelo.

L'ultimo criterio di scelta è anche il prezzo: oscilla tra 10 e 45 € / m², che corrisponde a un ampio divario. Sta a te trovare il miglior rapporto qualità / prezzo in base ai criteri già definiti. Il manto sintetico Exelgreen è, per esempio, molto ben fatto.

Come posare la tua erba sintetica?

Se si desidera mettere l'erba artificiale su un balcone o una terrazza, oppure su un terreno per realizzare un parco giochi o un giardino di piacere, non è necessaria la stessa preparazione.

erba sintetica

Nel primo caso, dobbiamo pulire la superficie e rimuovere tutte le asperità. Quindi tagliare il prato alla fresa alle giuste dimensioni e poi semplicemente fissarlo con una colla speciale o nastro biadesivo sulla periferia del progetto e tra le strisce di erba sintetica.

Se devi mettere erba sintetica su un pavimento sporco, dovrai prepararlo bene in modo che sia perfettamente uniforme, stabile e senza irregolarità. Inizia rimuovendo la vegetazione che è radicata in essa. Raccogli pietre e ciottoli che sono in superficie, tappi i buchi. Fai rotolare un rullo per livellare e appiattire il terreno. Se ci sono piccoli urti, è meglio stendere un leggero strato di sabbia che corregga questi difetti. Spargerai i tuoi rotoli di erba artificiale. Tagliare con una nuova lama in modo che si attacchi ai bordi della superficie determinata. Finalmente è arrivato il momento di sistemarlo con erba sintetica speciale con punti zincati, ogni 40-50 cm...

Può darsi che le lame della tua erba stiano cedendo: passa il pennello per raddrizzarle.

È giunto il momento per te di goderti il ​​tuo nuovo ambiente di prato che non richiederà più sforzo o irrigazione o falciatura!

Loading...

Video: Come posare l'Erba Sintetica. Guida completa in 4 Step..

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici