Tartare Di Verdure Nel Bush

Loading...

Loading...

tartare di verdure nel bush

Una ricetta dell'estate che combina cespuglio provenzale, pepe Espelette, funghi parigini e cavolfiore bretone. Il Tour de France è completo!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 peperone giallo
  • 1 carota
  • 1 cetriolo
  • 1 cipolla bianca
  • 5 funghi di Parigi
  • 1 limone
  • 2 pomodori
  • 10 fagioli verdi
  • ¼ di cavolfiore
  • 1 avvocato
  • 2 yogurts mescolati
  • 250 g di cespuglio
  • 1 pizzico di pepe Espelette
  • sale

Tartare di verdure nel bush

Una ricetta dell'estate che combina cespuglio provenzale, pepe Espelette, funghi parigini e cavolfiore bretone. Il Tour de France è completo!

- Lavare, tagliare a metà e sbucciare il pepe.

- Sbuccia e lava la carota, il cetriolo e la cipolla.

- Immergere i funghi in due bagni di acqua fredda. Pulirli, limonarli.

- Incidere la pelle dei pomodori incrociati. Immergerli in acqua bollente per alcuni secondi fino a quando la pelle non si rompe. Raffreddarli in acqua ghiacciata, sbucciarli.

- Dividere il cavolfiore in piccoli mazzi.

- Lavare i fagioli mondati e i mazzi di cavolfiore. Immergere per 5 minuti in acqua bollente salata con sale (devono rimanere fermi). Refresh.

- Taglia tutte le verdure con piccoli dadi.

- All'ultimo momento, sbucciare l'avocado. Tagliarlo a metà, scavalo.

Limona la sua carne. Schiacciare mezzo avocado, aggiungere cipolla e yogurt. Mescolare e condire Taglia l'altra metà a dadi.

- Unire le verdure tagliate a dadini in un'insalatiera, mescolarle con la crema di avocado.

- Schiacciare il cespuglio con una forchetta, condire con il peperoncino Espelette.

- Metti uno strato di cespuglio sul fondo di un bicchiere, coprilo con tartaro.

Servire molto fresco.

B.A.ba dello chef

- La boscaglia può essere sostituita con faisselle.

- Per facilitare la digestione: sbucciare o immergere il peperoncino per 5 minuti in acqua bollente, scolare, raffreddare.

Lato della cantina:

Gli effetti gustativi di questo piatto, come tutti i piatti a pianta alta, possono essere dannosi per i vini conferendo loro un carattere erbaceo o un eccesso di verde. Questo è il motivo per cui è meglio evitare di rinforzare le alleanze e preferire scegliere vini che si oppongono al loro stile al vegetale e hanno poca struttura acida o tannica.

il vini rosati sono quindi, per la maggior parte, i partner ideali di questi primer, specialmente quelli del sud, nel primo grado di cui metteremo quelli di Provenza ma anche quelli di colline della Linguadoca, spesso più aromatico.

Tuttavia, possiamo scegliere a rosa d'Angiò che avrà più freschezza dal suo carattere acidulo, compensato da pochi grammi di zucchero, andando nella direzione del piatto. Infine, contrariamente al principio sopra riportato, per gli amanti delle piante, la scelta di a Vino bianco della Loira dal vitigno Sauvignon come a Menetou-Salon andrà nella direzione di un'alleanza tono su tono.

Sig. Chassin, Ricetta: T. Bryone, Foto: C. Herlédan

Loading...

Video: TOMATO STEAK (HUTSIE).

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici