Questo Autunno, Perfezioni Te Stesso In Eco-Giardinaggio

Loading...

Loading...

ecolo giardinaggio biologico

Mulching, compostaggio, prodotti naturali e biologici... Vuoi conoscere tecniche ecocompatibili? Inizia quest'inverno.

Il giardino biologico è prima di tutto una filosofia... Il desiderio di preservare la natura del suolo, di preservare la fauna e la flora, di reimparare metodi ecologici sia ancestrali che innovativi. Sei tentato? Certo, inizia prendendo tutte le sostanze chimiche sintetiche nella discarica! Quindi studia la topografia e le condizioni del tuo giardino, considera il risparmio dell'acqua, equipaggiati con strumenti adeguati, fai del tuo meglio per valutare la terra, fare fertilizzanti naturali (ortiche, alghe, consolida maggiore, piantaggine, senape o felce)... Puoi iniziare preparando il compost, pacciamando il terreno e lavorando la terra a mano. Tre semplici idee da implementare.

Compost: oro nero

concime

Il compost è una delle prime cose che puoi fare per il tuo giardino verde. Soprattutto se si consumano piante biologiche. Non gettare pezzetti nella spazzatura ordinaria, ma raggrupparli in un composter per consentire loro di trasformarsi in humus. Quest'ultima "migliorerà la struttura del suolo impedendole di peggiorare perché l'humus contiene una vasta gamma di nutrienti, minerali e oligoelementi essenziali per le piante", afferma Fiona Hopes. all'interno del giardino, rendendolo un giardino sostenibile. Idealmente, è in estate e in autunno che puoi diffonderlo in giardino. Diversi modelli compostiere sono venduti in centri di giardinaggio e negozi di bricolage, se si può fare, basta dai pallet di legno per esempio, secondo a concetti diversi: thermocomposteur, l'eco-composter tamburo digestore, Bokashi, Vermicomposter...

Per leggere anche: Bfai il suo compostaggio

Mulching: estate e inverno

pacciamatura

Una delle basi del giardinaggio ecologico è di mantenere un terreno sempre coperto per proteggerlo (come nel modello del suolo della foresta). Un primo metodo consiste nel piantare piante di copertura del terreno adattate all'esposizione e alla tipologia del sito. Altrimenti, puoi spargere paglia, trucioli o cortecce, segatura, erba tagliata, compost o persino cartone o giornale o anche tele ai piedi delle tue piante e verdure. iuta o cocco. Pertanto, in estate, il pacciame impedisce all'acqua di evaporare troppo rapidamente, riducendo così il lavoro di irrigazione e prevenendo la crescita delle infestanti. In inverno protegge il terreno e le radici dal gelo e nutre il terreno.

Leggi anche: tutto sulla pacciamatura

Strumenti essenziali

attrezzi da giardinaggio

Non c'è niente di meglio per coccolare il tuo terreno che avere un vero contatto con esso, osservarlo e lavorarlo senza intoppi. I tuoi fiori e i tuoi raccolti saranno ancora più belli! Tra gli strumenti essenziali di giardiniere ecologica: la vanga, la coda della forcella, la spatola, forbici, artiglio giardino, rastrello, zappa, sega, carriola, e per il vostro comfort, ginocchiere. Molti marchi specializzati come Fiskars, Devaux, Revex, Gardena e Leborgne offrono ora strumenti ergonomici che facilitano enormemente il lavoro in giardino. Lo sapevi? È bene favorire gli utensili in rame, che "non disturbano i campi magnetici ed elettrici del sito e sembrano favorire i flussi di energia. Altri vantaggi: non arrugginiscono mai e permettono persino di combattere lumache e lumache!".

Da leggere anche: gli strumenti indispensabili nel giardino

Da leggere: Il mio primo orto biologico facilmente, da Fiona Hopes, pubblicato da Marabout, 5,95 €.

Claire Lelong-Lehoang

Credits visivi: Giardiniere © Bits and Splits Mulching Fotolia: © Romaneau Fotolia Compost © M. Schuppich Fotolia Attrezzi da giardinaggio: © K-U Habler Fotolia

Loading...

Video: Life In A Day.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici