Tripidi: Come Sbarazzarsi Di Loro?

Loading...

Loading...

tripidi, parassiti del giardino

I tripidi sono parte dei Thysanoptera (Thysanoptera), piccoli insetti di dimensioni variabili da 1 a 2 mm, di colore variabile dal giallo chiaro al marrone scuro con una varietà di striature. I loro corpi sono tutti lunghi con quattro ali anche lunghe e sottili, avendo la particolarità di essere frange se viste al microscopio.

In greco, tripidi mezzi woodlouse o per il legno. Oggi sono anche chiamati "bestie da tempesta" ma, attenzione, questi non sono i tristi.

Tripidi

Nel giardino, i tripidi sono qualificati come parassiti perché attaccano in massa ciò che cresce nell'orto (porro, insalata, pisello, fagioli...), il frutteto (fragola, lampone, prugna, albicocca...), o nel aiuole (begonia, crisantemo, gladiolo, rosaio, garofano...), con i loro strumenti orali che permettono loro di mordere e succhiare.

Il risultato dei loro attacchi sono macchie gialle chiazzate che diventano argentee che rallentano la crescita delle piante, addirittura la fermano. Inoltre, questi piccoli animali possono trasportare virus e infestare le tue piante durante i loro attacchi.

Alcuni specialisti riconoscono tripidi come impollinatori, il che è vero quando hanno grani di polline sui loro corpi. Tuttavia, questo ruolo deve essere minimizzato per quanto riguarda il danno che fanno quando decidono di pungere i tessuti delle piante per assorbire la loro linfa.

Sbarazzati di tripidi

Le annaffiature frequenti e abbondanti limiteranno la loro moltiplicazione poiché i tripidi apprezzano un tempo caldo e secco. Tuttavia non è necessario che siano le piante inclini alle malattie crittogamiche...

Inoltre, la rotazione delle colture interromperà il ciclo riproduttivo e permetterà loro di "offrire" varietà più resistenti.

Puoi anche contrastarli mettendo tra loro predatori naturali come gli insetti di Orius, gli acari Amblyseius cucumeris o lacewings Chrysopa carnea.

Ci sono anche trappole esplosive sotto forma di placche cromatiche blu per intrappolare i tripidi adulti attratti da questo colore, ma non le larve...

Puoi anche fare un insetticida naturale basato su un decotto di aglio mescolato a sapone nero diluito che spruzzi ogni 5 giorni, 2 o 3 volte.

Loading...

Video: Combattere i TRIPIDI - Verde e Dintorni.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici