Vine (Vitis Vinifera), La Vite Da Tavola

Loading...

Loading...

La vite (Vitis vinifera) √® una pianta erbacea e legnosa originaria dell'Europa, sebbene vi siano diverse specie in Asia e in America. Le foglie decidue a forma di piccole palme misurano tra 15 e 20 cm di lunghezza e sono divise in 3 lobi dentati. La pianta, che √® resistente a -20¬į C, pu√≤ diffondersi su diversi metri.

Vine (Vitis vinifera), la vite da tavola

Ma la vite non si accontenta di accovacciarsi vostro giardino gratuitamente da August vi fornirà (per la coltura precoce) a novembre (vendemmia tardiva) delizioso frutto a grappoli noto come il "passito", che si formano sulla i ramoscelli dell'anno. L'uva è un frutto succulento che può essere gustato sia fresco che secco. E naturalmente è bianco o rosso. Se ti piace così tanto l'uva, è anche per il suo succo che dopo la fermentazione darà il vino tanto atteso.

uva attenzione sono ricchi di zucchero, ma è anche un'ottima fonte di vitamine (C, B e anche alcuni A) e minerali (potassio, fosforo, magnesio, calcio). Ricco di fibre, l'uva favorisce il transito intestinale pur essendo diuretico. Con i semi viene prodotto olio molto ricco di acidi grassi essenziali della categoria omega-6.

  • famiglia: Vitaceae
  • tipo: arbusto perenne arbustivo
  • origine: Europa
  • colore: fiori crema
  • taglio: s√¨
  • piantagione: autunno
  • fioritura: Da aprile a giugno
  • vendemmia: da fine agosto a fine ottobre
  • altezza: fino a 5 m

Terreno ideale ed esposizione per piantare una vite in giardino

La vite può crescere praticamente in tutti i tipi di terreno, compresi i terreni sassosi. Le sue uniche bestie nere sono terreni scarsamente drenati. La pianta richiede un'esposizione al sole.

Data di impianto e innesto della vite

La vite può essere propagata per talea in estate ma generalmente è preferibile eseguire un innesto inglese (fate attenzione ad alcune specie come Vitis berlandieri sono molto complessi da moltiplicare).

Consigli di manutenzione e coltivazione della vite

Per il primo inverno della vite, pensa di imburrare la vite per proteggere la pianta dal freddo.

La dimensione della vite è fatta in autunno dopo la caduta delle foglie o alla fine dell'inverno: per mantenere solo due o tre ramoscelli dell'anno e per eliminare quelli che hanno prodotto frutti. Non esitate a tagliare corto (3 occhi max).
Mucchio tra maggio e luglio.

In estate, se il tempo è troppo secco, scavare una piccola fontana intorno al piede e annaffiarla. Bale ogni due settimane circa. Ricorda anche di rimuovere le foglie che nascondono i frutti del sole.

Raccolta, conservazione e utilizzo di una vite

I grappoli di uva da tavola vengono raccolti quando sono maturi come e quando necessario. Possono essere gustati per dessert ma è anche possibile fare il succo, uva passa (marmellata), torte e torte, ma anche vino.

Malattie, parassiti e parassiti della vite

La muffa, l'oidio, la putrefazione grigia, la piralide, le cocciniglie, l'erinosi, la fillossera sono i nemici della vite.

traliccio su un supporto

Posizione e associazione favorevole della vite

Metti la tua vite lontano da un muro esposto a sud. In effetti, anche se la pianta √® resistente, una volta che la vegetazione √® iniziata, i gel di solo -2¬į C possono essere sufficienti per annientare il raccolto a venire.

Varietà di viti raccomandate per avere belle uve

Il genere √® declinato in pi√Ļ di 65 specie di cui le pi√Ļ interessanti sono leAmandin grani bianchi croccanti e muschiati, il cardinale chicchi neri con buccia molto fine e un aroma molto marcato, ma anche il Marsiglia in anticipo i sontuosi chicchi neri il cui sapore rimane in bocca, o il Muscat Queen dando grossi grani bianchi dolci e muschiati.

Va notato che due A.O.C. e A.O.P. sono assegnati a 'Chasselas de Moissac' con grappoli d'oro rosso-macchiato, coltivato dal sud del lotto a nord di Tarn-et-Garonne, e "Moscato di Ventoux" con grani blu neri prodotti nel Vaucluse.

Loading...

Video: Antonio Arrighi - Viogner.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici