La Vrillette, Uno Scarafaggio Xilofago

Loading...

Loading...

grande whipberry (Xestobium rufovillosum)

La vrillette copre diversi tipi di insetti coleottero chiamati "perforatori" poiché le loro larve scavano mobili in legno e cornici delle nostre case.

Dalla famiglia Anobides, prende il nome dalla buca ben rotonda che avrebbe potuto essere perforata da una rotazione da cui vola l'imago, la larva che ha raggiunto l'ultimo stadio. Tra gli insetti xilofagi, i vrillettes si uniscono alle termiti e ai capricorni.

La vrillette, carta d'identità

Distinguiamo la piccola vrillette (Anobium punctatum), il grande assenzio (Xestobium rufovillosum), la biblioteca vrillette (Nicobium castaneum), la vrillette di pane (Stegobium paniceum), vrillette di tabacco (Lasioderma serricorne) e alcuni altri. Questi ultimi due si occupano principalmente di prodotti alimentari, specialmente nella cucina calda e riforniti di prodotti.

La piccola vrillette o vrillette domestica vive principalmente nelle case, proprio come le grandi vrillette dove sono posizionate sul legno duro e il legno di conifere. Le piccole dimensioni tra 3 e 5 mm e le larghe tra 5 e 7 mm, sono tozze e giallastre al marrone scuro, con ciuffi pelosi. Le loro antenne sono a forma di bastone, hanno mandibole e 3 paia di zampe. Le loro ali permettono loro di trasferirsi in una casa riccamente dotata di legno. Il dimorfismo sessuale è evidente: la femmina è più grande del maschio. La loro presenza è riconoscibile dai piccoli fori che segnano i mobili come se volessimo dare loro una patina e un aspetto antico.

Questo non è davvero il coleottero Deathwatch (nella foto sopra) che si deve preoccupare perché attacca il legno che è stato immerso in acqua a causa di inondazioni o infiltrazioni per esempio, e che dovranno Come risultato di ciò, si svilupperanno funghi che svilupperanno azoto a causa di ciò che è noto come "marciume cubico". Il grande assenzio quindi gode di alti livelli di umidità e di un'atmosfera calda che si avvicina a 24-25° C. Se la tua casa si trova in una regione che soddisfa queste condizioni - quasi tropicale - guarda meglio i tuoi pavimenti e cornici e, in misura minore, i tuoi mobili.

fori di vrillettes nei mobili

Soprattutto il coleottero mobili che affronterà i mobili, ma nel corso del tempo, sembra che si sta trasformando sempre di più verso le cornici e pavimenti senza la presenza di carie del legno è necessario. Resta il vrillette più comunemente trovato nelle case.

La riproduzione ha un prerequisito in cui il maschio del grande picchio colpisce la sua testa contro il legno per attirare le femmine: curiosamente questo suono di "orologio della morte" è udibile dagli umani che vivono in casa. Dopo l'accoppiamento, la femmina deporrà circa 50 uova (metà per la piccola vrillette) di un bianco latte che si diffonderà in piccoli gruppi in molte fessure del legno. A seconda delle condizioni igrometriche e del calore, lo stadio larvale durerà più o meno lungo: da 2 a 4 anni per la piccola vrillette e da 3 a 5 anni per la grande vrillette, che lascia un sacco di tempo per mordicchiare un mobile! La larva crema misura circa 6 mm per la piccola vrillette e fino a 11 mm per quella grande. L'imago che si sviluppa uscirà dalle minuscole buche che si vedono nel bosco, a luglio per la piccola vrillette, ad aprile per la grande vrillette. Rimarrà in vita solo il tempo di riprodursi.

Il danno causato dai vrillettes

Sono proprio questi buchi vermicoli, oltre alla segatura associata, a indicare la presenza di vrillette: in base alle loro dimensioni, saprete se è la grande vrillette (fori di 3-4 mm) o la piccola ramoscello (1-2 mm). Dietro questi piccoli fori ci sono grandi gallerie larvali scavate, parallele al legno, e non sono evidenti. D'altra parte, se si tocca un po 'sulla lavorazione del legno ben attaccata, tutto può collassare.

Come combattere contro le vrillette?

Poiché le vollicelle crescono in ambienti umidi e caldi, dobbiamo iniziare combattendo contro ogni tipo di infiltrazione o la causa dell'umidità nel legno.

Esistono insetticidi ma attenzione al loro uso data la loro tossicità: è meglio imparare in anticipo e adattare il trattamento al supporto (quadro, mobili, opere d'arte...).

travetto di quercia attaccato da vrillettes

Se si desidera utilizzare prodotti meno radicali per piccole aree da trattare, è necessario utilizzare una siringa per iniettare il prodotto in ogni foro. Alcune delle cose che ti faranno sbarazzare di vrillettes sono la candeggina (fai attenzione allo sbiancamento del legno), l'olio essenziale di eucalipto e la lavanda, gli agrumi, il cedro, l'olio di lino, l'olio neem e la cipolla o l'aglio con cui strofinerete le superfici attaccate.

Metti le bustine di lavanda nei tuoi armadi, scoraggeranno i vrillettes per sistemarsi. Se la falegnameria è piccola, vai lì nel congelatore: il freddo sarà giusto insetti xilofagi!

E poi, sii consapevole che i mobili cerati regolarmente con cera d'api o mantenuti con olio di lino saranno meno inclini all'installazione di vrillettes.

(foto grande assenzio di Gilles San Martin - Lavoro personale, CC BY-SA 3.0 e travetto in legno di foto di Coyau - CC BY-SA 3.0)

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici