Quali Pratiche Per "Vino Biologico"?

Loading...

Loading...

vino biologico

Dal 2012, la denominazione è inquadrata da un regolamento europeo.

Fino al 2012, il vino da agricoltura biologica è stato segnalato in Francia dal marchio AB rilasciato dal Ministero dell'Agricoltura. Ma, se ha certificato il carattere organico delle uve, non ha riguardato le tecniche e i prodotti utilizzati nel processo di vinificazione.

Applicabile dall'agosto 2012, un regolamento europeo definisce le pratiche compatibili con il nome "vino biologico". Questa volta incornicia la produzione del uva e vinificazione. La designazione è concessa solo previa ispezione annuale da parte di un organismo di certificazione.

Guidare la vigna

La condotta di vite in agricoltura biologica si basa sull'uso di prodotti esclusivamente di origine naturale per la fecondazione e la protezione delle viti, idivieto di OGMgestione delle infestanti con metodi meccanici.

Le regole europee per la vinificazione biologica richiedono l'uso diingredienti biologici, stabilire restrizioni e divieti sull'uso di determinati metodi di lavorazione, richiedere il rispetto di un elenco limitato di additivi e ausiliari enologici e restrizioni sui livelli di anidride solforosa nel vino.

Vino biologico: un settore molto dinamico

vino biologico e biodinamico

Va notato tuttavia che si può trovare dietro la menzione "vino biologico" realtà molto diverse. Può anche essere applicato a una produzione che ha utilizzato tutti i processi autorizzati che un vino da agricoltura biodinamica la cui carta è molto più impegnativa.

Diverse voci sono state espresse anche per denunciare un regolamento considerato troppo permissivo consentendo comunque l'uso di prodotti e tecniche innaturali. Questo è un primo passo. Una revisione del regolamento è prevista per il 2015. Probabilmente permetterà di andare oltre...

Il settore della viticoltura biologica è iluno dei settori di verdure biologiche più dinamiche in Francia. Secondo l'agenzia francese per lo sviluppo e la promozione dell'agricoltura biologica, I vigneti biologici francesi sono quasi triplicati dal 2007, stabilendosi a quasi 65.000 ettari nel 2012 (per circa 5.000 produttori).

Molte superfici in conversione suggeriscono importanti arrivi di mercato nel 2014. La vendita diretta è il principale canale di commercializzazione per i vini biologici il cui consumo continua a crescere.

Martine di Saint Jan

Loading...

Video: Vini biologici e naturali - Produzione, filosofia e cenni normativi.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici