Perché E Come Usare Tanaceto In Giardino?

Loading...

Loading...

Apprezzato per i suoi splendidi colori giallo dorato, il tanaceto non gioca solo un ruolo decorativo nei nostri spazi verdi. È anche l'alleato preferito dei giardinieri grazie al suo proprietà fungicide e repellenti per gli insetti. Con ricette semplici, puoi persino trasformarlo in un potente insetticida naturale. Zoom su questa pianta con mille e una virtù.

Tanaisie come fungicida e repellente per insetti nel giardino

Usa tanaceto naturale

Il tanaceto è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Originario dell'Europa, cresce spontaneamente vicino a cortili, sentieri e lotti abbandonati. È caratterizzato dai suoi steli eretti che formano un spesso ciuffo. Il fogliame verde scuro lascia un odore complesso che ricorda la canfora e il legno. I gambi sono fatti di boccioli di sughero coloratissimi che rivelano fiori gialli brillanti. Il tanaceto è apprezzato in giardino perché porta un tocco decorativo incomparabile.

Ma al di là di questa caratteristica, dovresti sapere che questa pianta vigorosa contiene anche importanti principi attivi che hanno il potere di allontanare gli insetti. Permette di eliminare naturalmente insetti, zecche, acari, pulci o formiche. Ecco perché è una delle alleate preferite dei giardinieri specializzati in agricoltura biologica. Certamente, la pianta può essere utilizzata come tale per combattere gli insetti. Tuttavia, preparandolo sotto forma di macerazioni, infusi, purine o decotti, si può quindi aumentare il suo potere insetticida e fungicida.

Tanaceto in infusione o macerazione

Per proteggere la prugna contro l'hoplocampus, i piselli, gli spinaci, le insalate e i fagioli contro la mosca delle piantine o i rovi e le fragole contro gli acari, è necessario l'uso di un infuso di tanaceto. Per questa preparazione, tritare 300 g di tanaceto fresco e versare in un contenitore di plastica. Bollire un litro di acqua piovana e versarlo nel contenitore. Filtra dopo 24 ore. Prima di usare l'infusione, assicurarsi di diluirlo al 10%.

Per prevenire ruggine e funghi sulle piantagioni di patate e pomodori, utilizzare la macerazione di questa pianta. Tagliare finemente 30 g di fiori secchi e lasciarli macerare per tre giorni in un litro di acqua piovana. Fai attenzione, non usare mai un contenitore di metallo per questo o qualsiasi altro preparato.

decotto o concime dal tanaceto

Tanaceto in decotto o concime liquido

Si noti che è anche possibile usare a decotto di tanaceto combattere contro molti insetti che decimano il tuo orto. La ricetta è semplice. Tritare 30 g di fiori secchi o 150 g di fiori freschi. Fatelo macerare durante un giorno in un litro di acqua piovana. Far bollire e cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti coprendo la padella. Dopo un giorno, filtrare. Il tuo decotto è pronto per essere utilizzato su varie piante, frutta e verdura.

Puoi anche preparare letame da tanaceto che sarà utile per innaffiare i piedi delle piante assicurandosi di diluire la soluzione al 20% in anticipo. La realizzazione del letame richiede la miscelazione di dieci litri di acqua e due chilogrammi di tanaceto. Metti un coperchio e assicurati di preparare ogni giorno. Dopo due settimane, si formeranno normalmente delle bolle. Questo fenomeno indica che il letame può essere usato.

Loading...

Video: Florablog - Come ottenere da 9 piante un super antiparassitario naturale.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici