Perché Il Mio Gatto Muove I Suoi Cuccioli Per La Pelle Del Collo: Fanno Male?

Loading...

Loading...

Alcuni giorni dopo la nascita della sua cucciolata di gattini e dopo aver trascorso un po 'di tempo in questo nido accogliente, un gatto sente il bisogno naturale di spostarli in un nuovo, più accogliente luogo. Un gesto che lei può ripetere più volte fino a quando si è svezzata dalla sua prole per posizionarsi in un nuovo nascondiglio protettivo, comodo e sicuro.

Questo comportamento è normale; non c'è niente di strano o di preoccupante a riguardo. D'altra parte, non dovresti cercare di disturbare questo rituale, con il rischio di spingere la madre a spostare i suoi gattini fuori dalla tua vista.

Perché un gatto fa questa mossa portando i suoi gattini per il collo? Si fanno male? Cosa provano? Abbiamo le risposte alle tue domande.

Perché il mio gatto muove i suoi cuccioli per la pelle del collo: fanno male?

Perché un gatto muove i suoi cuccioli per il collo?

Quali sono le ragioni che spingono un gatto a muovere i suoi cuccioli?

Un gatto muove i suoi cuccioli per diverse ragioni, principalmente come parte della loro educazione. Infatti, il gatto sceglie il suo primo nido da posare; deve essere accogliente, confortevole e sicuro per lei e la sua prole. Rapidamente, è necessario cambiare, un evento che ripeterà diverse volte fino a quando i suoi cuccioli non saranno svezzati. Ma perché?

Un gatto ha bisogno di tenere i suoi cuccioli nelle vicinanze durante le prime settimane per educarli. Al suo tocco, scoprono la vita come sono nati senza i sensi della vista o dell'udito; si guidano solo verso l'olfatto che consente loro di riconoscere la madre. Deve anche dar loro da mangiare, insegnare loro come succhiare e gradualmente familiarizzare con il loro nuovo ambiente, suoni, odori e pericoli. Li calma, li rimprovera, li calma, li lecca, li premia e li punisce. Insegna loro come usare i loro denti da latte che perforano dopo quattro settimane. Lei insegna loro a suonare, a temperare i loro morsi e i loro graffi. Lei insegna loro a essere puliti. In breve, li socializza, un passo essenziale che li prepara ad affrontare la vita autonomamente e ad adattarsi alla loro futura casa.

Per questo apprendimento lungo e altamente codificato, il gatto ha bisogno di un nido accogliente e piccolo, che sia facile da guardare e proteggere mentre è molto confortevole. Va detto che durante le prime quattro settimane, la madre trascorre circa il 60-80% del suo tempo nel nido. Durante il secondo mese, lei è assente sempre di più, rifiutandosi di nutrirsi nel terzo mese per svezzare il gattino e costringerlo a rivolgersi a cibi solidi.

Per questa vicinanza, il gatto ha bisogno di un nido confortevole e adatto alle dimensioni della sua giovane. Questi sono in costante crescita da un giorno all'altro, è essenziale "muoversi" regolarmente. Inoltre, se la madre sente la vicinanza di un pericolo, la macchia del nido o troppa presenza umana, l'evento sarà ancora più frequente. Per far funzionare queste varie mosse, il gatto muove i suoi cuccioli per la pelle del collo.

Perché li sposta per il collo? Cosa provano i gattini?

Un gatto porta i suoi cuccioli afferrandoli con la bocca attraverso la pelle flaccida del loro collo. Li cade poi in un posto scelto per essere il nuovo nido. Questo spostamento ha molti vantaggi per la madre. Veloce e sicuro, gli permette di portare uno per uno i suoi piccoli senza correre il rischio che uno di loro scappi.

Lo spostamento per la pelle del collo presenta un'altra risorsa. In effetti, un gattino ha recettori specifici situati sotto la pelle del suo collo. Questi recettori innescano un riflesso naturale nel gattino che lo lenisce immediatamente e lo spinge a rilassare le zampe anteriori e portare la coda. Questa posizione facilita il trasporto per la madre. Inoltre, il gattino non può combattere e si lascia andare senza lamentarsi. Questa tecnica consente al gatto di controllare meglio la sua prole durante i vari movimenti che deve compiere durante la loro crescita.

Possiamo muovere anche un gatto tenendolo per il collo?

Cattura un gatto per la pelle del collo è possibile, ma questo gesto può essere scomodo e doloroso per l'animale se è mal fatto. Inoltre, questo gesto è di scarsa utilità per i gatti adulti che non hanno necessariamente gli stessi riflessi dei gattini. Più pesanti, raramente si sentono a proprio agio.

Tuttavia, se devi indossare anche il tuo gatto, inizia rassicurandolo accarezzandolo. Togli il colletto in modo da non strozzarlo. Lasciarlo su una superficie dura e maneggiarlo delicatamente. Metti la mano sul suo collo e afferri delicatamente la pelle del suo collo. La sua pelle deve sempre rimanere flessibile; se è troppo stretto, potresti farti male. Tuttavia, è necessario afferrare abbastanza per non pizzicare o ferire a causa del suo peso. Se è scomodo o aggressivo, non insistere. Sentiti libero di sostenere il tuo animale domestico con l'altra mano che metterai attorno alle sue zampe posteriori. Questa manutenzione deve rimanere molto breve; il gatto non apprezza questa posizione. Si fida di te mentre ti senti vulnerabile, quindi non esagerare.

A volte, tenere il gatto per la pelle del collo senza sollevarlo è sufficiente per calmarlo e per impedirgli di compiere un'azione che gli è vietata. Questo può essere molto utile quando lo sfoltisci o vuoi dargli delle medicine.

Se è importante sapere come farlo, è anche importante sapere quando non farlo. Non raccogliere il gattino o il gatto ferito, poiché ciò potrebbe aggravare il dolore e l'ansia. Non disturbare il tuo gatto quando dorme, quando sta mangiando o quando è agitato. Infine, è ovvio che è fortemente scoraggiato indossare bene il suo gatto obeso, affetto da artrite o anziano.

Questa posizione è evocativa dell'infanzia per il gatto. Persino un vecchio gatto ricorda perfettamente la sensazione che provava quando era così preso da sua madre da essere commosso o educato. Per alcuni gatti, sentirsi catturati come un gattino può essere imbarazzante, persino umiliante. Lascia questo ruolo alla madre ai suoi cuccioli, è meglio.

Loading...

Video: Ecco come disattivare un gatto!.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici