Obiettivo "Zero Phyto" Nei Giardini

Loading...

Loading...

PNDP _-_ botanic_4.png

Primo riflesso, sbarazzarsi di liquidi pericolosi

Coloro che hanno ancora prodotti fitosanitari fatti in casa a casa sono incoraggiati - dal marchio botanico - a riportarli nel negozio. Per rispetto per il rispetto dell'ambiente, è importante non gettarli in un cestino convenzionale.

Il marchio Botanic ha lanciato una vasta collezione di contenitori di pesticidi e altri prodotti fitosanitari

Grazie alle fiale riportate, hai il diritto di acquistare buoni, una buona idea per iniziare il giardinaggio naturale. Queste collezioni vengono rinnovate due volte l'anno, una in primavera, l'altra in autunno. "Siamo già al 4esimo edizione, osserva Stéphane d'Halluin, responsabile del progetto Sviluppo sostenibile a Botanic, è molto incoraggiante, perché nel 2015 abbiamo già raccolto 11 tonnellate di questi rifiuti! "Se hai ancora un diserbante nascosto nella tua casetta da giardino, mettilo delicatamente da parte: a Botanic, stai già aspettando una pulizia di primavera, il 25 e il 26 marzo e l'1 e il 2 aprile. 2016. Le date da notare attentamente nella sua agenda per partecipare a questa grande raccolta nazionale!

Scopri le buone pratiche

Hai bisogno di consigli per fare i passi giusti?

Nel raggio di pratiche virtuose, il Ministero dello Sviluppo Sostenibile ha già pubblicato una piccola guida, scaricabile su Internet.

Lo stesso vale per Botanic, che pubblica un elenco di 10 eco-gesti.

Il marchio Jardiland ha appena creato i primi stabilimenti di farmacia nella regione parigina, Bonneuil-sur-Marne. Questo è dove il primo contatore è sia fito che eco. I suoi venditori accolgono tutti coloro che desiderano saperne di più sui trattamenti naturali, per un raggio che sarà generalizzato a tutti i negozi del marchio entro due anni... Che cosa eliminare definitivamente i pesticidi convenzionali!

Loading...

Video: Stop! Rodando el Cambio - sub english / français / italiano / castellano.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici