La Cultura Aeroponica

Aeroponics è uno dei fronti di ricerca più recenti e promettenti nel settore delle colture orticole e floricole in un ambiente protetto.

È paragonabile al suo antenato, idroponica con la differenza che, in idroponica, le piante sono su un substrato inerte (di tipo ARGEX pozzolana o pomice), irrigati ad intervalli regolari ed in cui l'alimentazione è da regolare assunzione una soluzione nutritiva (riciclata o meno).

La cultura aeroponica

In aeroponica, funzioni di supporto e di acqua e sostanze nutritive, solitamente soddisfatte da campo, sono forniti da "titolari vegetali", tipicamente di plastica, e da spruzzi permanenti (nebbia) di soluzione nutritiva a base di sali minerali che si trasformano in circuito chiuso per mezzo di una pompa. Abbiamo quindi disponibilità di acqua al 100% e disponibilità di aria al 100%, quindi le prestazioni di crescita.

Diventa quindi possibile condizionare tutti i parametri del mezzo nutritivo (concentrazione dei nutrienti e le loro rispettive proporzioni, pH, temperatura, ecc.) Per ottenere i migliori risultati di coltura.

Applicata razionalmente, questa tecnica fornisce un sostanziale aumento quantitativo e qualitativo della produttività, una significativa riduzione del lavoro, dei fertilizzanti e dell'acqua; e soprattutto, una drastica riduzione del consumo energetico delle colture in serra.

Video: Zeit Pillola #2 | La coltivazione idroponica.

Condividi Con I Tuoi Amici