Canna (Canna) O Balisier

Canna noto anche come balisier è una pianta con rizomi (non bulbi) con alta capacità di crescita. Gli steli sono coperti con foglie particolarmente grandi che ricordano quelle di banana, con una forma ovale e appuntita. Possono essere variegati o verdi o viola.

Nella parte superiore degli steli crescono fiori, raggruppati in coppie all'ascella di una brattea, con colori vibranti che vanno dal giallo al rosso con colori maculati. Questi fiori asimmetrici, con una forma simile a quella delle orchidee, appaiono normalmente dal mese di luglio: ogni fiore ha 3 petali saldati in tubo alla base, 3 sepali e stami apparenti.

Canna (Canna), fiore tropicale

Quando la stagione finisce, i fiori di Canna sono sostituiti da frutti spinosi di forma rotonda. Queste sono capsule verdi, viola o marroni, compresi semi nerastri. La Canna non ama il freddo perché è una pianta tropicale: prima delle gelate, ci vorranno i rizomi, come farai per le dalhias!

La Canna adorna le città molto spesso: è nelle rotatorie, nelle aiuole, ecc... Il suo lato maestoso e imponente è senza dubbio per molti.

  • famiglia: Cannaceae
  • tipo: perenne rizomatosa
  • origine: America centrale
  • Colore del fiore: rosso, giallo, arancione, bianco, rosa, arancione
  • semina: sì
  • taglio: sì
  • piantagione: primavera
  • fioritura: Da luglio a ottobre
  • altezza: Da 60 a 150 cm

Terreno ideale ed esposizione per piantare una canna

La Canna deve essere coltivata su terreni ricchi, umidi e ben drenati, una miscela di terreno giardino e terriccio. Un'esposizione calda e soleggiata è necessaria per il suo sviluppo.

Data di semina, moltiplicazione e piantagione di canna

In autunno o primavera, dopo aver immerso i semi per 24 ore in acqua calda, la semina sarà fatta a 21° C.

La divisione del rizoma in febbraio-marzo è un'opzione ideale a condizione che ogni sezione abbia un occhio chiaro: deve essere conservata in caldo.

A maggio, pianta 10 cm di profondità e 60 cm di distanza.

Consiglio di manutenzione e cultura della canna

Da aprile a settembre, l'irrigazione di Canna dovrebbe essere fatta regolarmente. I fiori appassiti devono essere rimossi sistematicamente per favorire la fioritura e prevenire la formazione di semi.
Durante l'inverno, manterrai i rizomi, strappati prima delle gelate, nella sabbia asciutta e fresca della cantina. Nelle regioni in cui il rischio di gelo è basso, i rizomi possono rimanere nel terreno protetti da un pacciame denso.

Malattie, parassiti e parassiti della canna

Le lumache possono mangiare le foglie, e nella serra i ragni rossi possono attaccare Canna. L'eccesso di acqua può anche causare la decomposizione della pianta.

Posizione e associazione favorevole di canna

Canna può essere coltivata in vasche, bordi, letti o letti. I bambù hanno un'alta compatibilità con l'alta di Canna in particolare, ma puoi anche associarla con arumidi o piante annuali o perenni.

Canna o balisier, fiore tropicale

Varietà raccomandate di Canna per bellissimi fiori

Circa 50 specie sono raggruppate nel genere Canna, ma soprattutto croci complesse hanno dato origine a centinaia di ibridi tra cui possiamo menzionare: Canna 'Lucifer'piuttosto piccolo (60 cm) con fiori rossi bordati di giallo, Canna 'Bird of Fire' (1,2 m) con fiori rossi, Canna 'Durban' (0.9m) con fiori d'arancio e foglie rosse viola striate di verde, 'Canna Alberik', forma nana (50 cm) con fiori rosa salmone, Canna 'Semaphore' (1,8 m) con fiori d'arancio e foglie viola, Canna 'Picasso' (1,2 m) con fogliame verde blu e fiori gialli punteggiati di rosso...

Condividi Con I Tuoi Amici