Calcestruzzo, Pietra, Ardesia...: Arredamento Ruvido!

Tavolo della casa del mondo

Forte appetito La presunta modernità di questo tavolo sobrio realizzato con materiali compositi ad effetto cemento (50% magnesia, 35% magnesio cloruro, 15% fibra di vetro) si sposa perfettamente con le sedie in resina intrecciata retrò. Tavolo rettangolare minerale, trattato antimacchia, H. 75 x L. 200 x prof. 95 cm, 115 kg, 599,90 €; Poltrona St. Raphael, H. 89 x L. 61 x prof. 61 cm, 149,90 € a Case del mondo

Cemento, oltre i cliché

Dimentica i bar cupi e l'arredo urbano degli anni '70: il cemento è stato un superbo rifacimento sotto l'impulso di designer determinati a dare loro lettere di nobiltà.

Composizione deco minerale

1. Epure minerale Un tavolo effetto cemento non esclude una decorazione bucolica, come testimonia questo tavolo in fibra di pietra impreziosito da cuscini e decorato con fiori freschi in vaso. Collezione lucida, tavolo, vassoio 174 x 45 cm, 999 €; sgabelli, 179 €; panchina, 589 €, a posto di Sia
2. Prendendo altezza Questa colonna fatta di materiali compositi simili al cemento sublima le piante in vaso facendole guadagnare altezza. Disponibile anche in grigio antracite. Colonna minerale, trattata antimacchia, H. 100 x L. 28 x prof. 28 cm, a Maisons du monde
3. Cemento poetico La malleabilità del fibrocemento consente ai progettisti di creare oggetti con una finezza sorprendente, come questa mangiatoia per uccelli. Mangiatoia Birdy, design Vladimir Jaccard, H. 22 x L. 21 x l. 16 cm, di Eternit, 114 € a Jardin Chic
4. Trucco Effetto materiale composito lucido, questo piccolo sgabello cammina dal soggiorno alla terrazza senza complessi. Sgabello Evora, H. 45 x L. 37 x prof. 37 cm, 6 kg, 64,99 € a Maisons du monde

Per andare oltre: e se incorpori l'acciaio Corten nella decorazione del tuo giardino? Ti diamo tutti i nostri consigli per raggiungerlo.

Negli anni '50 Willy Guhl, considerato il pioniere del design industriale, sperimentò il fibrocemento con l'aiuto di Eternit. È a lui che dobbiamo la leggendaria sedia a sdraio Ribbon, che viene ancora ristampata oggi. Dopo anni di disincanto, che possono essere spiegati da un uso sistematico e non sempre estetico del fibrocemento nell'arredo urbano, Eternit è tornata in prima linea nella scena del design facendo appello a una giovane guardia di creatori, tra cui Julia Sponeck, che si abbandonò a un'interpretazione contemporanea della già lungimirante sedia di Willy Guhl.

Sedia in fibrocemento eternit

Nuova icona Questa sedia in fibrocemento sfrutta la straordinaria flessibilità di questo materiale, che si presenta sotto forma di un tessuto umido e flessibile facile da modellare; Una volta solidificato, offre una notevole stabilità nel tempo. È anche resistente alle temperature estreme, il che spiega perché è stato usato molto per la realizzazione di arredo urbano. Poltrona Sponeck, design Julia Sponeck, H. 60 x L. 77,5 x W. 50 cm, 764 € a Jardin Chic

Calcestruzzo, solido e minerale

Un'altra nuova stella nel giardino, cemento. Se è lavorato in fioriere, tavoli, panche o sgabelli, ha il potere di progettare le terrazze. E la sua mineralità si sposa meravigliosamente con materiali naturali, come il legno o con la vegetazione. Mentre i mobili in cemento sono costosi, molti produttori ora offrono alternative in materiali compositi che imitano l'aspetto del calcestruzzo.


1. Indice Questo tavolo da giardino combina il calore del tek con la forza del cemento, il cemento finto cerato. Tavolo Alba, H. 75 x L. 180 x W. 90 cm, 450 € a Jardiland's
2. Fibra vegetale L'aspetto grezzo di questi vasi in cemento leggero si sposa bene con le piante. Vaso in cemento, H. 39 cm, diam. 38 cm, 39,99; H. 53 cm, diam 51 cm, 54,99 € a Castorama
3. matrimonio vulcanico Questo tavolino da caffè con gambe in teak ben lavorato è sormontato da un vassoio in pietra lavica. Tavolino Kontiki, design Chiaramonte-Marin, H. 32 x L. 80 x w. 80 cm, 670 € a Made in Design

Mantieni mobili in cemento
Per quanto riguarda la manutenzione, i mobili in cemento o materiali compositi sono per lo più trattati con un trattamento superficiale per prevenire macchie e graffi.Per la manutenzione quotidiana, due alleati: la spugna morbida e il sapone di Marsiglia. Una spugna troppo abrasiva potrebbe alterare la superficie dei mobili. Le macchie grasse e acide devono essere immediatamente pulite con bicarbonato di sodio diluito. È meglio usare i mobili in calcestruzzo invernale, anche se trattati: la pioggia regolare può alterarne l'aspetto in superficie.

Pietra e ardesia, naturalmente elegante

Infine, ardesia e pietra naturale (granito, marmo, pietra lavica...) sono sempre più utilizzati per la fabbricazione di mobili da giardino e decorazioni. Il loro aspetto irregolare e le loro piccole imperfezioni conferiscono loro un fascino inimitabile.

Tavolo in castagno e ardesia

Storia naturale Made in Angiò, questa tabella richiede quasi nessuna manutenzione grazie alla qualità dei materiali: ardesia e castagne provenienti da foreste Loira; imputrescibile, tinge, nel tempo, bellissime sfumature argentate. Tavolino in ardesia, H. 40 x L. 120 x l. 50, 398 €; Sgabello in legno 3 piedi, H. 33 x 22 x 22 cm, presso i giardini animati

Il consiglio della nonna di mantenere la lavagna
Piccolo nonna passaggio segreto: per mantenere l'ardesia, hanno un panno morbido inumidito con latte intero o olio e poi un panno asciutto sulla sua superficie. Brilliance garantita!

Tavolo in teak e granito imitazione

Inseparabili Ha il colore del granito, l'aspetto del granito, eppure... non è granito. Questa raccolta di tavoli e sedute mescola teak e HPL, un materiale che risulta dal impilamento di un foglio impregnato con resina melamminica e carta kraft impregnata di resina fenolica, resistente ai raggi UV e ai graffi, che assume l'aspetto di pietra naturale. Tekura collezione di tavoli H. 74 x 95 x 200 cm, 1319 €, panca da 329 €, 758 € sedia lotto due, i giardini a Camif

Video: Realizzazione finta pietra parte1.

Condividi Con I Tuoi Amici