Jasmines: Semina E Manutenzione

gelsomino

Non c'è quasi l'equivalente della generosa fioritura primaverile di Jasminum polyanthum.

Carta d'identità di gelsomino

Nome latino: Jasminum div. sp.
Nome francese: gelsomino
categoria : arbusti / piante rampicanti.
famiglia : Oleaceae.
origine: Asia e Africa per alcune specie piuttosto rare.
dimensione: da 3 a 5 m secondo la specie.
esposizione : sole o mezz'ombra in regioni molto calde.
terra: buon terreno del giardino che rimane fresco.
temperatura : a parte il gelsomino invernale (Jasminum nudiflorum), perfettamente rustico in tutta la Francia, gli altri richiedono una situazione protetta e raramente sopportano temperature inferiori a -5° C.

Come piantare il gelsomino

  • Una situazione protetta: La maggior parte dei gelsomini sono piante abbastanza fragili, particolarmente sensibili al freddo. Questo è il motivo per cui è assolutamente necessario installarli in un luogo protetto dai venti freddi. Se necessario, proteggerli durante l'inverno con un velo che sverna.
  • Terreno ricco che rimane fresco: I gelsomini sono piante avide che richiedono una terra ricca. Fai un buon contributo di un fertilizzante organico al momento del piantando gelsomini. Rinnovare l'operazione entro due o tre inverni dopo la semina.
  • Un supporto per sviluppare: Anche se sono spesso considerati arbusti, la maggior parte dei gelsomini sono piante rampicanti. È importante offrire loro supporto affinché crescano facilmente. Un traliccio, un graticcio o anche un albero morto svolgeranno molto bene questo ruolo.
  • Scegli la varietà giusta: ProvaloJasminum officinaleÈ uno dei più rustici nelle specie profumate. Esistono diverse varietà: "Affinis", con fiori fortemente profumati; 'Aureum' con un bel fogliame dorato; 'Argentovariegatum' con foglie variegate di bianco. Quest'ultimo sembra un po 'meno rustico.

Un finto gelsomino con fiori bianchi

Trachelospermum jasminoides è un falso gelsomino, anche se ha il profumo e una certa somiglianza.

Il mantenimento del gelsomino per un anno

  • Maggio-giugno: pianta il tuo gelsomino quando le temperature aumentano.
  • Da marzo a settembre: questo è il momento in cui il tuo i gelsomini sono in fiore. Goditi il ​​loro dolce profumo.
  • Ottobre-novembre: appena prima dell'inverno, pulisci i gelsomini tagliando i gambi danneggiati o secchi.
  • Dic-feb: nei luoghi più cool, proteggi il tuo gelsomino durante i primi anni di coltivazione. Una forzatura del velo, o persino della plastica della bolla, è solitamente la migliore tecnica. Aiuta anche a ventilare la pianta quando il tempo è bello.

    Diverse specie di gelsomino

  1. Jasminum nudiflorum, il gelsomino invernale:Jasminum nudiflorum è probabilmente la specie più diffusa perché la più resistente. Sfortunatamente, la sua bellissima fioritura gialla non è profumata. Questo è ancora un arbusto invernale molto interessante.
  2. Jasminum sambacmolto profumato
  3. Jasminum polyanthum, con generosa fioritura primaverile: Jasminum polyanthum è piuttosto una pianta d'appartamento (non resiste al gelo). Fiorisce alla fine dell'inverno.
  4. Jasminum beesianumcon la curiosa fioritura rossa: Jasmine beesianum, o gelsomino rosso, è interessante per il colore dei suoi fiori. È ideale per la coltivazione in vaso.

Come tagliare i gelsomini?

Gelsomino in vaso


Dopo la fioritura, tagliare un ramo di 15 cm, non troppo giovane (verde). Rimuovere le foglie dal basso e tappare il taglio in una pentola riempito con una miscela di terriccio e sabbia. Puoi piantare diversi per vaso Acqua con pioggia fine

Posizionare la pentola all'ombra sotto il coperchio e mantenere il substrato umido. A seconda della specie, il tifo richiede più o meno tempo. il gelsomino sambacad esempio, potrebbero essere necessari diversi mesi per mettere radici.

Il gelsomino si moltiplica facilmente anche con la stratificazione.

Video: coltivare il solanum.

Condividi Con I Tuoi Amici